domenica 11 dicembre | 15:37
pubblicato il 30/gen/2016 15:29

Picasso rubato recuperato a Istanbul con un'operazione sotto copertura

La tela era stata rubata a un collezionista a New York

Picasso rubato recuperato a Istanbul con un'operazione sotto copertura

Ankara, 30 gen. (askanews) - La polizia turca ha recuperato un dipinto originale dell'artista spagnolo Pablo Picasso in un'operazione sotto copertura a Istanbul. Lo ha annunciato l'Anatolia, l'agenzia di stampa ufficiale del Paese. L'operazione ha preso di mira presunti ladri di opere d'arte che cercavano di piazzare la "Donna che si pettina", rubata a un collezionista a New York. La polizia turca, che con suoi uomini si è finta interessata all'acquisto, ha incontrato i venditori in un albergo e poi su un yacht nel porto di Istanbul. I sospettati avevano inizialmente chiesto 8 milioni di dollari per il quadro, ma la trattativa si era chiusa a sette. Gli agenti hanno organizzato un incontro in un bar, dove hanno arrestato due persone. La donna che appare nel quadro del 1940 è Dora Maar, amante e musa di Picasso. Fco-Plg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Maio dice che Renzi dovrebbe sparire dalla politica
Siria
La battaglia di Aleppo all'epilogo, ma è stallo tra Russia e Occidente
Consultazioni
Mattarella: a breve il nuovo governo (torna l'ipotesi Renzi bis)
Governo
Mattarella: presto il nuovo governo (ed è già totoministri)
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina