martedì 27 settembre | 08:54
pubblicato il 03/gen/2016 12:40

Papa Francesco all'Angelus mette in guardia dal diavolo

"E' sempre accovacciato davanti alla nostra porta, non facciamolo entrare"

Papa Francesco all'Angelus mette in guardia dal diavolo

Città del Vaticano, 3 gen. (askanews) - Se "lasciamo entrare" il diavolo, che è sempre "accovacciato davanti alla nostra porta e vuole entrare" nella nostra vita, "sarebbe lui allora a chiudere la nostra porta a chiunque altro". Lo ha detto il Papa all'Angelus in piazza San Pietro. L'evangelista Giovanni, dopo aver scritto che "il Verbo - ovvero la Parola creatrice di Dio - si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi", "non nasconde la drammaticità della Incarnazione, sottolineando che al dono d'amore di Dio fa riscontro la non accoglienza da parte degli uomini. La Parola è la luce, eppure gli uomini hanno preferito le tenebre; la Parola venne tra i suoi, ma essi non l'hanno accolta. Hanno chiuso - ha detto Francesco - la porta in faccia al figlio di Dio. E' il mistero del male che insidia anche la nostra vita e che richiede da parte nostra vigilanza e attenzione perché non prevalga. Il Libro della Genesi dice, con una bella frase, che il male è 'accovacciato davanti alla nostra porta'. Guai a noi se lo lasciamo entrare, sarebbe lui allora a chiudere la nostra porta a chiunque altro. Siamo invece chiamati a spalancare la porta del nostro cuore alla Parola di Dio, per diventare così suoi figli". Nel giorno di Natale, ha ricordato il Papa, "è stato già proclamato questo solenne inizio del Vangelo di Giovanni; oggi ci viene proposto ancora una volta. È l'invito della santa Madre Chiesa ad accogliere questa Parola di salvezza, questo mistero di luce. Se lo accogliamo, cresceremo nella conoscenza e nell'amore del Signore, impareremo ad essere misericordiosi come Lui. Specialmente in questo Anno Santo della Misericordia, facciamo sì che il Vangelo diventi sempre più carne anche nella nostra vita". Ska-Plg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Zagrebelsky spiega perché non gli piace la riforma costituzionale
Riforme
D'Alema dice che è da irresponsabili far votare il 4 dicembre per il referendum
Roma
Arrestato il terzo uomo del pestaggio nella metro B (per una sigaretta)
Palermo
M5s, Raggi: "Vogliono dividerci. Non mollo".
Altre sezioni
Salute e Benessere
Allarme dentisti: no a diete vegane o crudiste "faidate"
Made in Italy
Il grafene Made in Italy conquista la stampa 3D
Enogastronomia
Certaldo si prepara a Boccaccesca 2016, arte del buon vivere
Motori
La nuova Subaru Levorg my 17 all'insegna della tecnologia
Turismo
Msc Crociere sceglie Alitalia per rafforzare presenza a Cuba
TechnoFun
Huawei e Leica realizzano centro ricerce Max Berek Innovation Lab
Sistema Trasporti
Singapore Airlines inaugura la rotta "Capital Express"
Scienza e Innovazione
La Cina a caccia di alieni con il super radiotelescopio
Lifestyle e Design
California, tutti pazzi per il "Surf City Surf Dog"