lunedì 16 gennaio | 16:09
pubblicato il 30/nov/2016 07:42

Obama: Michelle alla presidenza? Troppo intelligente per candidarsi

Il presidente uscente in una intervista a Rolling Stone

Obama: Michelle alla presidenza? Troppo intelligente per candidarsi

Washington, 30 nov. (askanews) - Barack Obama si prepara a lasciare la Casa Bianca e spegne i precoci entusiasmi di chi spera che un giorno ci torni come 'first husband': "Michelle non si candiderà mai", ha dichiarato il presidente uscente in una intervista rilasciata alla rivista Rolling Stone il giorno dopo la vittoria a sorpresa di Donald Trump. "E' una persona di talento, lo so - ha aggiunto Obama - e vediamo l'incredibile impatto che ha sul popolo americano. Ma io scherzo sempre sul fatto che è troppo assennata per volere entrare in politica" Michelle Obama lascerà con il marito la Casa Bianca il 20 gennaio, giorno in cui si insedierà Trump, con tassi di popolarità altissimi: secondo un recente sondaggio Gallup, il 79% degli americani la approvano. Lei stessa ha più volte assicurato di non voler seguire le tracce di Hillary Clinton, ex first lady che ha tentato di diventare presidente. (con fonte afp) Orm MAZ

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Neve, gelo e vento senza sosta (nuovo avviso della protezione civile)
Società
Perché il leggendario circo Barnum chiude dopo 146 anni
Usa
Se Trump continua a sfidare il Dragone
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi penultima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow