venerdì 09 dicembre | 14:43
pubblicato il 30/nov/2016 16:45

M5s: il Senato non sarà eletto dai cittadini, #RenziBugiardo

Il post sul blog di Beppe Grillo

M5s: il Senato non sarà eletto dai cittadini, #RenziBugiardo

Roma, 30 nov. (askanews) - "Renzi in prima pagina oggi su La Repubblica: "Il Senato continuerà a essere eletto dai cittadini". Mente in maniera spudorata e il giornale ci fa il titolo riportando il suo virgolettato senza commento. La Pravda era più imparziale. Ma stiamo nel merito e prendiamo il testo della riforma costituzionale che Renzi vuole far approvare agli italiani: Articolo 57 comma 2: I Consigli regionali e i Consigli delle Province autonome di Trento e di Bolzano eleggono, con metodo proporzionale, i senatori tra i propri componenti e, nella misura di uno per ciascuno, tra i sindaci dei Comuni dei rispettivi territori". E' quanto scrive il Movimento 5 Stelle in un post pubblicato sul blog di Beppe Grillo, dal titolo "Il Senato non sarà eletto dai cittadini: è scritto nella riforma #RenziBugiardo". "Tutti possono capire che i Consigli regionali (soggetto) eleggono (verbo) i senatori (complemento oggetto). Non i cittadini. I consigli regionali. E' scritto nella riforma. Nero su bianco. Come si può dire il contrario e spacciarlo per verità? Confrontate con l'articolo 56 che riguarda l'elezione dei deputati: Articolo 56 comma 1, La Camera dei deputati è eletta a suffragio universale e diretto Questa sì che rimane eletta dai cittadini. Non il Senato. Il voto al Senato sarà dei consigli regionali. C'è scritto! Lui vi dice che non è vero, mente davanti all'evidenza! Non fidatevi", aggiungono i parlamentari pentastellati. "Informatevi e informate su cosa prevede veramente la riforma: se vince il Sì il Senato non sarà eletto dai cittadini, è scritto nella riforma. Ripetete con me: se vince il Sì il Senato non sarà eletto dai cittadini, è scritto nella riforma. Renzi - prosegue il post del M5s - dice che con un legge, che potrà essere approvata solo dopo la vittoria del Sì, farà votare ai cittadini. E cosa farà? E quando? Ma basta balle! Il premier faccia promozione per la sua riforma e dica chiaro e tondo che taglierà il diritto di voto degli italiani! "Il Senato continuerà a essere eletto dai cittadini". Certo, solo se il 4 dicembre votate No!". Pol-Vlm-Int5

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cinema
Kirk Douglas compie 100 anni
Governo
Cosa ha detto oggi Grillo sulla crisi di governo
Il caso
Cosa sappiamo sul giallo della studentessa scomparsa a Roma
Centrodestra
Marcello Dell'Utri: io prigioniero di una guerra contro Berlusconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Lungarotti, Cantine aperte a Natale
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina