venerdì 24 febbraio | 10:11
pubblicato il 19/ott/2016 19:54

La sfida di Beppe Grillo al Pd: dimezzare gli stipendi dei parlamentari

Il leader M5S fa suo hashtag #Pdfaicome noi. Lombardi:siamo al dunque

La sfida di Beppe Grillo al Pd: dimezzare gli stipendi dei parlamentari

Roma, 19 ott. (askanews) - "Dimezziamo gli stipendi dei parlamentari #PdFaiComeNoi". Beppe Grillo ha fatto suo e rilanciato su Twitter hastag lanciato dai parlamentari M5s guidati in commissione Affari Costituzionali a sostegno della loro pdl per dimezzare le diarie parlamentari che la prossima settimana è attesa in aula alla Camera. E pubblica la foto di una scheda secondo cui lo Stato può risparmiare di più dal taglio dello stipendio dei parlamentari che grazie alla riforma costituzionale del Governo Renzi. "È arrivata - spiega sul blog di Grillo la stessa Lomabrdi- in commissione Affari Costituzionali alla Camera la proposta di legge del Movimento 5 Stelle a mia prima firma, che tratta il taglio delle indennità dei parlamentari. Chiediamo che venga applicato a tutti i parlamentari lo stesso trattamento che il Movimento 5 Stelle applica ai suoi deputati e senatori, quindi un taglio delle indennità dei parlamentari che passa da 10.435 euro lordi mensili a 5000 lordi mensili, e andare a rendicontare al centesimo in trasparenza tutte quelli che sono gli utilizzi che vengono fatti delle risorse pubbliche destinate alle attività di mandato, quindi le diarie e le spese per i collaboratori. "Ora - racconta ancora- siamo arrivati nella "discussione cuore" in commissione e la maggioranza, il Pd, sta facendo melina come spesso capita, e si sta attaccando ai cavilli e alle virgole della legge per andare a evitare di prendere una posizione politica su questo tema. A questo punto noi che cosa vogliamo fare? Abbiamo presentato un emendamento che riscrive tutta la legge e lasciamo solo due temi, due temi che sono cari al Movimento 5 Stelle: il taglio delle indennità e la completa trasparenza e rendicontazione dell'utilizzo delle risorse pubbliche che i cittadini ci affidano come loro parlamentari per la nostra attività parlamentare. Vediamo a questo punto se su questi due temi, ovvero il taglio delle indennità e la trasparenza, finalmente il Pd avrà la volontà di fare la scelta giusta". Tor/Int9

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Persone
Grave Leone di Lernia, anima de lo "Zoo di 105"
La storia
"Sto trasportando nu muers" (21 anni di carcere per la traduzione sbagliata)
Processi
Berlusconi: l'olgettina Rigato voleva un milione per tacere
Papa
Papa Francesco: è scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech