lunedì 26 settembre | 05:36
pubblicato il 29/feb/2016 10:44

La moglie tedesca di al Baghdadi è scappata, è caccia a Diane Kruger

Creata forza speciale per rintracciarla e arrestarla

La moglie tedesca di al Baghdadi è scappata, è caccia a Diane Kruger

Roma, 29 feb. (askanews) - Il leader dell'Isis, Abu Bakr al-Baghdadi, ha dato ordine ai suoi uomini di rintracciare la moglie tedesca, Diane Kruger, scomparsa da uno dei campi dei jihadisti nel Nord dell'Iraq insieme a due collaboratrici. E' quanto riportano i media iracheni, citati dal Jerusalem Post. Al Baghdadi si è sposato con Kruger l'8 ottobre dello scorso anno nella provincia di Niniveh; da allora, secondo i media iracheni, la donna ricopriva il ruolo di presidente della corte per l'applicazione della Sharia alle donne ed era responsabile di un campo militare speciale per le donne dell'Isis, creato a Kirkuk con l'obiettivo di addestrarle a operazioni suicide. Dopo la sua scomparsa, Baghdadi avrebbe creato una forza speciale per rintracciarla, ordinando di arrestarla insieme alle sue due accompagnatrici. sim/int5

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Spazio
Come i cinesi stanno cercando gli Ufo oltre la nostra galassia
Chiesa cattolica
Cosa ha detto Papa Francesco oggi
Mari
La simil-medusa killer che terrorizza la Thailandia (e i turisti a Phuket)
M5s
Il "Bah" di Virginia Raggi alla kermesse grillina di Palermo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Allarme dentisti: no a diete vegane o crudiste "faidate"
Made in Italy
Coldiretti: Italia è leader mondiale dei mercati contadini
Enogastronomia
A Nancy il piatto di formaggi più grande del mondo: 730 tipi
Motori
Prosegue in Francia e Belgio il tour della Pininfarina H2 Speed
Moda
Milano Moda, per Prada la nuova eleganza è nella semplicità
Turismo
La Bilbao del turismo si presenta tra pintxos e vini d'eccellenza
TechnoFun
Weygo.com il nuovo supermercato on line dei milanesi
Scienza e Innovazione
Iac 2016, focus su accessibilità allo Spazio e future esplorazioni
Lifestyle e Design
Torna a splendere Trinità dei Monti grazie al restauro di Bulgari