lunedì 20 febbraio | 06:04
pubblicato il 17/feb/2017 08:12

La Malaysia vuole i campioni di Dna per consegnare il corpo di Kim Jong Nam

Il fratellastro di Kim Jong-un

La Malaysia vuole i campioni di Dna per consegnare il corpo di Kim Jong Nam

Kuala Lumpur, 17 feb. (askanews) - La Malaysia non consegnerà alla Corea del Nord il corpo di Kim Jong Nam, fratellastro del leader Kim Jong-un assassinato lunedì scorso nello scalo di Kuala Lumpur, fino a quando la famiglia non avrà fornito campioni di Dna. Lo ha dichiarato oggi la polizia. "Finora nessun familiare o parente è venuto a identificarlo o a chiedere il corpo - ha detto il capo della polizia dello Stato di Selangor, Abdul Samah Mat - abbiamo bisogno di campione del Dna di un membro della famiglia per confrontarlo con quello del defunto. La Corea del Nord ha presentato una richiesta per avere il corpo, ma prima di consegnarlo dobbiamo identificare a chi appartiene". Kim Jong Nam Sim-Int5

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Usa
Trump cita attacco in Svezia che non c'è stato: si scatena l'ironia
Scissione
Il Pd avvia il congresso. Bersani: "Renzi ha alzato un muro"
Assemblea Pd
Emiliano media: "Ho fiducia nel segretario. Soluzione possibile"
Milano
Palme in piazza Duomo, nella notte fuoco ad un albero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia