giovedì 28 luglio | 00:52
pubblicato il 28/mar/2016 14:27

L'Unesco su Palmira: impossibile restaurare il tempio di Bel ridotto in polvere

Secondo Damasco restauro possibile in cinque anni

L'Unesco su Palmira: impossibile restaurare il tempio di Bel ridotto in polvere

Parigi 28 mar. (askanews) - Credere di poter restaurare il sito archeologico di Palmira, gravememte danneggiato dalle milizie jihadiste dello Stato Islamico (Isis), potrebbe rivelarsi "illusorio": lo ha affermato Annie Sartre-Fauriat, membro della Commissione di esperti dell'Unesco per il patrimonio siriano. "Tutti sono entusiasti per la liberazione di Palmira, ma non possiamo dimenticare tutto ciò che è andato distrutto e la catastrofe umanitaria del Paese, rimango perplessa sulla capacità, anche con l'aiuto internazionale, di restaurare il sito", ha spiegato l'esperta. "Quando sento dire che si ricostruirà il tempio di Bel, mi sembra un'illusione: è impossibile ricostruire qualcosa che è ridotto in polvere. Cosa si vuole ricostruire? Un nuovo tempio? Forse ci saranno altre priorità in Siria prima di restaurare delle rovine", ha concluso Sartre-Fauriat. In precedenza il responsabile delle Antichità siriane, Maamoun Abdelkarim, aveva affermato che "con il via libera dell'Unesco saranno necessari cinque anni per restaurare le strutture danneggiate o distrutte dall'Isis", e dal momento che Damasco dispone di "personale qualificato, conoscenze e ricerca" i lavori potrebbero "iniziare nel giro di un anno". Secondo il responsabile delle Antichità siriane "l'80%" del sito archeologico si trova in buone condizioni: "Gli esperti arriveranno oggi a Palmira, ho chiesto loro di valutare i danni alle rovine e alla città vecchia: dopo che avranno documentato il tutto i lavori potranno iniziare". Mgi/Int2

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terrorismo
Come i musulmani sul web condannano l'attentato alla chiesa di Rouen
Terrorismo
Nuovo video dell'Isis dopo l'attentato a Rouen: continueremo a colpire
Germania
Esplosione in Germania vicino a un centro di accoglienza per rifugiati
Salone Libro
Il Salone del libro divorzia da Torino (gli editori scelgono Milano)
Altre sezioni
Salute e Benessere
Atleti, vincere con l'ipnosi: i consigli degli psicologi per Rio
Motori
Auto, agli italiani non piace la decappottabile
Enogastronomia
Dal 3 al 5 settembre a Verona torna il festival Soave Versus
Turismo
Turismo, nasce il sistema della ciclovie nazionali
Energia e Ambiente
Rinnovabili, Enerray si aggiudica bando Enel Gp in Brasile
Sostenibilità
Enel riconfermata nell'indice Ftse4Good
TechnoFun
Social media, Viravox monetizza le attività di condivisione
Scienza e Innovazione
Sonda Rosetta, interrotte le comunicazioni con il robot Philae
Sistema Trasporti
Renzi: il 22/12 Salerno-Reggio pronta, non si ride più di Italia