martedì 06 dicembre | 04:28
pubblicato il 12/mar/2016 08:26

Keith Emerson morto suicida per la polizia di Santa Monica

Virtuoso del Moog, 71 anni trovato con colpo pistola alla testa

Keith Emerson morto suicida per la Polizia di Santa Monica

Roma, 12 mar. (askanews) - Si fa sempre più strada l'ipotesi del suicidio per la morte di Keith Emerson. il tastierista degli Emerson Lake e Palmer trovato morto la scorsa notte nella sua villa di Santa Monica, in California. Il musicista è stato trovato riverso dalla sua fidanzata con un colpo di pistola alla testa. Keith Emerson, 71 anni, è stato uno dei musicisti simbolo del Progressive Rock, uno dei primi tastieristi a usare il Moog, il primo sintetizzatore enorme, gigantesco con un centinaio di cavi da collegare e spostare e, soprattutto a suonarlo dal vivo. Era nato a Tomorden, nello Yorkshire nel 1944, si era formato ascoltando i grandi pianisti di jazz e studiando musica classica. Proprio da questa formazione multiculturale è nato il suo genere di fondere qualsiasi tipo di musica per creare quel rock entrato nella storia. Gli anni della sua consacrazione al mondo coincidono con la forrmazione di un trio leggendario insieme a Greg Lake, bassista e cantante proveniente dai King Crimson e Carl Palmer, batterista super virtuoso che invece suonava negli Atomic Rooster. Gli album "Ars Longa Vita Brevis" ed "Elegy" e una versione di "America" da "West Side Story" di Leonard Bernstein sono le pagine più note di questa band che rimane nei libri per aver posto le basi del Progressive. Emerson oltre a prodursi in vertiginosi virtuosismi, aggrediva il suo organo Hammond con coltelli, con apposite fessure visibili sui tasti. Mentre un gigantesco mostro raffigurante Tarcus arrivava sul palco (quando suonarono alla stadio Flaminio di Roma il mostro non potè arrivare in scena perché avrebbe fatto sprofondare il palco). Ma Keith Emerson non trascurò anche altri versanti del suono: ad esempio da solista incise un hit mondiale come "Honky Tonk Train Blues", (che in Italia diventò la sigla di celebre programma televisivo di fine anni Settanta, "Odeon"). A dare l'annuncio della sua morte la stessa band su Facebook. "Ci spiace annunciare che Keith Emerson è morto la scorsa notte nella sua casa di Santa Monica, a Los Angeles". Nel 2010, Emerson ha annunciato di avere una diverticolite e di aver subito un intervento chirurgico. Non è chiaro se questo abbia a che fare con i suoi recenti problemi di salute. Adx

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Come i media internazionali commentano la vittoria del "No"
Riforme
Casa Bianca: i rapporti con l'Italia non cambiano dopo la vittoria del "No"
Governo
Renzi sale al Quirinale. Mattarella: "Garantire gli impegni"
Referendum
Consiglio dei ministri alle 18.30. Renzi: "Mille giorni difficili ma belli"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari