venerdì 09 dicembre | 05:08
pubblicato il 29/nov/2016 12:38

Il collegio probiviri M5s sospende deputati Di Vita, Nuti e Mannino

Coinvolti a Palermo nelle indagini sulle firme false

Il collegio probiviri M5s sospende deputati Di Vita, Nuti e Mannino

Roma, 29 nov. (askanews) - Il collegio dei proviri del Movimento 5 Stelle, appena insediato e composto da Paola Carinelli, Nunzia Catalfo Riccardo Fraccaro ha sospeso dal Movimento i deputati Giulia Di Vita, Riccardo Nuti, Claudia Mannino e l'attivista Samantha Busalacchi coinvolti a Palermo nell'indagine sulle firme false che sarebbero state presentate da M5S in occasione delle elezioni comunali del 2012. Questa la comunicazione comparsa ieri sera sul blog di Beppe Grillo: "E' stata data comunicazione al collegio dei probiviri di decidere in merito alla sospensione cautelare degli iscritti M5S indagati a Palermo di cui si è venuti a conoscenza: i portavoce alla Camera Di Vita, Nuti, Mannino e l'attivista Busalacchi. In particolare è stato segnalato come comportamento lesivo il non aver raccolto l'appello del garante del MoVimento 5 Stelle che aveva chiesto un'autosospensione a tutela dell'immagine del MoVimento non appena si fosse venuti a conoscenza di un'indagine a carico. Per quanto riguarda Nuti, Mannino e Busalacchi sono stati segnalati inoltre come comportamenti non conformi ai principi del MoVimento l'avvalersi della facoltà di non rispondere di fronte ai PM e il rifiuto di procurare un saggio grafico (come appreso dalle agenzie di stampa). Di seguito la delibera del collegio dei probiviri che è stata comunicata poco fa agli interessati. Il collegio dei probiviri ha adottato la seguente decisione: VISTA la comunicazione del gestore del sito del movimento 5 stelle pervenute in data odierna relative alle posizioni dei portavoce MANNINO CLAUDIA, DI VITA GIULIA, NUTI RICCARDO e della iscritta BUSALACCHI SAMANTHA relative ai fatti oggetto di indagine da parte della Procura di Palermo; VISTI gli artt. 4 e 5 del regolamento del Movimento 5 Stelle; ESAMINATE le comunicazioni intercorse tra il gestore del sito e i soggetti di cui sopra da cui emerge che gli stessi hanno comunicato di aver ricevuto provvedimento di convocazione quale persona indagata dalla Procura di Palermo; CONSIDERATO che il comportamento tenuto dal principio dai signori Mannino, Di Vita, Nuti e Busalacchi, è suscettibile di pregiudicare l'immagine del Movimento 5 Stelle; RITENUTO che sussistono le condizioni previste dall'art. 4 del regolamento per disporre la sospensione cautelare dal Movimento 5 Stelle, nelle more dell'avvio della fase istruttoria del procedimento disciplinare Il COLLEGIO DEI PROBIVIRI dispone la sospensione cautelare dal Movimento 5 Stelle dei signori MANNINO Claudia, DI VITA Giulia, NUTI Riccardo e BUSALACCHI Samantha. Ogni valutazione definitiva sull'eventuale addebito disciplinare sarà effettuata nella piena cognizione di tutti i fatti rilevanti di cui al presente procedimento, anche all'esito delle valutazioni svolte dall'autorità giudiziaria e nel contraddittorio con gli interessati". Fdv Fdv MAZ

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cinema
Kirk Douglas compie 100 anni
Governo
Cosa ha detto oggi Grillo sulla crisi di governo
Governo
A che punto è la crisi di governo
Il caso
Cosa sappiamo sul giallo della studentessa scomparsa a Roma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni