domenica 29 maggio | 00:00
pubblicato il 23/gen/2016 09:14

Gli Usa accusano: molti membri della coalizione non combattono l'Isis

Lamentele di Carter, in particolare contro Turchia a paesi Golfo

Gli Usa accusano: molti membri della coalizione non combattono l'Isis

Roma, 23 gen. (askanews) - Diversi membri della coalizione contro lo Stato islamico (Isis) in Iraq e Siria non fanno "nulla" per contribuire alla distruzione dei jihadisti. L'accusa è arrivata dal segretario alla Difesa Usa Ashton Carter. E' la prima volta che il capo del Pentagono assume una posizione così dura rispetto agli alleati, di solito descritti tutti impegnati nella lotta all'Isis. "Molti di loro non fa abbastanza, o non fa proprio nulla", ha detto Carter in un'intervista alla Cnbc a margine del World Economic Forum a Davos, in Svizzera. "Noi possiamo fare molto da noi...ma stiamo cercando altri che facciano la loro parte". In un'altra intervista a Bloomberg TV, il capo del Pentagono ha definito il raggrupamento di paesi contro l'Isis una "cosiddetta" coalizione, sottolineando così la frustrazione del Pentagono. Carter ha più volte sottolineato la necessità che uno specifico partner, la Turchia, rafforzi il suo impegno contro l'Isis. Ankara permette l'uso della base aerea di Incirlik, vitale per l'impegno militare. Tuttavia, finora, il canale che ha permesso ai jihadisti di raggiungere le aree di conflitto, passa per i suoi confini. "La Turchia è un amico da lungo tempo", ha detto Carter parlando a Davos. Ma "la realtà è" che il suo confine "è stato poroso ai foreign fighter". Carter ha inoltre sottolineato che c'è una "lista non piccola" di paesi che "potrebbero dare un contributo distintivo, unico e necessario per sconfiggere l'Isis. Il riferimento è a alcuni paesi arabi e del Golfo che sono nominalmente nella coalizione, ma di fatto sono più che altro impegnati nella coalizione contro i ribelli sciiti in Yemen, i quali sono sostenuti dall'Iran. Mos-Plg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fisco
Cartella di Equitalia a Renzi per una multa non pagata. Fi: scandaloso
Usa
Johnny Depp deve stare alla larga dalla moglie da cui si sta separando
Usa
Il dott. Heimlich salva una donna dal soffocamento con la sua "manovra"
Calcio
Finale Champions a Milano in stile Super Bowl
Altre sezioni
Salute e Benessere
Italiani sfuggono l'urologo, in 9 mln evitano fare prevenzione
Motori
La Seat Ateca in mostra al porto di Barcellona
Enogastronomia
Coldiretti:spesa in cantina per 7 italiani su 10, boom autoctoni
Turismo
Regione Lombardia investe 60 mln per "Anno del Turismo lombardo"
Sostenibilità
Barilla nel 2015 cresce in fatturato (+2%) e sostenibilità
Energia e Ambiente
Energia, parte il quadro strategico sui combustibili alternativi
Lifestyle e Design
A Villa D'Este "I voli dell'Ariosto, l'Orlando furioso e le arti
Scienza e Innovazione
Nella culla delle stelle una molecola che fa luce su origini vita
TechnoFun
Mapping 3D sempre più diffuso, soppianta i fuochi d'artificio