martedì 28 febbraio | 12:26
pubblicato il 13/gen/2017 13:04

Francia, sospetti pure su Renault per le emissioni motori diesel

Dopo VW e le accuse alla FCA negli Stati Uniti, nel mirino la casa francese

Francia, sospetti pure su Renault per le emissioni motori diesel

Roma, 13 gen. (askanews) - Renault sotto indagine in Francia per la questione delle emissioni dei suoi motori diesel. La notizia è stata confermata dagli investigatori francesi. L'azienda transalpina produttrice di auto è sospettata di aver "alterato" i test sulle emissioni. Tre giudici istruttori stanno indagando sui dispositivi utilizzati da Renault per controllare le emissioni inquinanti delle sue vetture diesel. Gli investigatori sospettano che la casa automobilistica francese abbia alterato i test per valutare gli impatti inquinanti dei motori. Dopo lo scandalo analogo che, nel 2015, aveva interessato la Volkswagen, il ministero francese dell'ecologia aveva istituito una commissione di inchiesta incaricata di effettuare dei test su centinaia di vetture commercializzate in Francia. I lavori della commissione pubblicati nel luglio 2016 avevano rivelato importanti superamenti delle soglie di inquinamento consentite da parte di importanti produttori di auto, in particolare di Renault, il primo gruppo automobilistico transalpina. Parallelamente, sotto la supervisione del ministero dell'economia, un'altra inchiesta era stata avviata, lo scorso anno, su una dozzina di marchi automobilistici che commercializzavano vetture diesel, eseguite anche numerose perquisizioni in diversi siti di Renault. Renault ha reso noto di continuare "a rispettare le norme francesi ed europee, i nostri veicoli sono omologati conformemente alla leggi vigenti e non sono equipaggiati di dispositivi per frodare la rilevazione delle emissioni". Cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Cos'ha detto Jean-Marie Le Pen sui Rom per essere multato
Pd
D'Alema dice che Renzi fa il guappo
Biotestamento
Dj Fabo ha scelto l'eutanasia, è morto oggi in Svizzera alle 11:40
Eutanasia
Addio Dj Fabo che è dovuto emigrare per morire con dignità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech