lunedì 20 febbraio | 14:20
pubblicato il 01/apr/2015 17:42

D'Alema querela: in tribunale chiunque mi associa a corruzione

I legali: è del tutto estraneo

D'Alema querela: in tribunale chiunque mi associa a corruzione

Roma, 1 apr. (askanews) - Massimo D'Alema annuncia azioni legali contro il Corriere della Sera, pronto a portare in tribunale, con riferimento all'inchiesta sulla corruzione che ha portato in carcere il sindaco di Ischia, tutti "gli organi di informazione che volessero proseguire l'opera di disinformazione sino ad ora condotta da alcune testate giornalistiche le quali continuano impropriamente ad accostare quelle vicende del tutto lecite a presunte vicende corruttive emerse dall'indagine condotta dalla Procura di Napoli, alla quale il presidente Massimo D'Alema è certamente del tutto estraneo". Lo hanno reso noto i suoi avvocati Guido Calvi e Gianluca Luongo, comunicando "di aver ricevuto mandato da Massimo D'Alema di tutelare la sua onorabilità in sede sia civile che penale da ricostruzioni evidentemente errate e strumentali che compaiono oggi su alcuni organi di stampa, a cominciare dal titolo con il quale il Corriere della Sera ha attribuito in maniera del tutto impropria al nostro assistito di aver ricevuto, attraverso una serie di bonifici, l'importo di 87mila euro". "D'Alema - hanno ribadito i leagli dell'ex premier Pd - non ha personalmente ricevuto alcunché dalla cooperativa CPL Concordia, né direttamente né indirettamente. La CPL Concordia ha acquistato copie del libro "Non solo euro" in occasione di una manifestazione politica in vista delle consultazioni elettorali europee del 2014 e, nell'arco di un biennio, circa 2.000 bottiglie di vino dell'azienda agricola della famiglia del Presidente D'Alema, regolarmente fatturate e pagate con bonifici a quattro mesi di distanza dalla fornitura. Infine la CPL Concordia ha effettuato, in tre diverse annualità, finanziamenti del tutto leciti alla Fondazione Italiani Europei, che notoriamente non è una fondazione personale dell'onorevole D'Alema ma un istituto che egli presiede e dirige, politicamente e culturalmente, a titolo del tutto volontario, senza beneficiare né direttamente né indirettamente dei contributi che la stessa riceve per la sua attività". Tor

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi: "Ho scoperto il bluff, non li seguirà nessuno"
Pd
Il presidente della Toscana Rossi lascia il Pd
Usa
Trump cita attacco in Svezia che non c'è stato: si scatena l'ironia
Scissione
Il Pd avvia il congresso. Bersani: "Renzi ha alzato un muro"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia