lunedì 20 febbraio | 21:20
pubblicato il 29/dic/2014 11:21

Clio Napolitano: indietro non si torna, ora a casa nostra

Tutto è ormai tranquillo, c'è solo la confusione del trasloco

Clio Napolitano: indietro non si torna, ora a casa nostra

Roma, 29 dic. (askanews) - "Abbiamo chiuso e riaperto gli scatoloni due volte, e questa è quella che vale, perché indietro non si torna davvero". Lo afferma Clio Napolitano, moglie del capo dello Stato, in un colloquio con il quotidiano "Corriere della Sera". Dei preparativi per il ritorno a casa, dalla residenza del Quirinale, in vista delle imminenti dimissioni di Giorgio Napolitano, la signora Clio afferma: "Non sta succedendo niente di straordinario, qui. C'è un po' di confusione, ma è la stessa che si crea in ogni famiglia al momento di un trasloco. Tutto è ormai tranquillo. Giorgio, come aveva fatto un anno e mezzo fa, ha rimandato nel nuovo studio di Palazzo Giustiniani una parte delle proprie carte. Il resto va nel nostro vecchio appartamento al rione Monti, in via dei Serpenti, dove abitavamo prima". Sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Renzi: "Ho scoperto il bluff, non li seguirà nessuno"
Pd
"Il nome del nuovo partito di D'Alema si chiama come una corrente Dc"
Pd
Il presidente della Toscana Rossi lascia il Pd
Politica
Come Beppe Grillo ha preso in giro Matteo Renzi sulla scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia