sabato 21 gennaio | 21:30
pubblicato il 24/gen/2016 15:20

Boldrini spiega perché la "stepchild adoption" è un diritto

La presidente della Camera: il Paese si aspetta la legge, i parlamentari siano responsabili

Boldrini spiega perché la "stepchild adoption" è un diritto

Roma, 24 gen. (askanews) - "Io penso che nel momento in cui il partner muore e il figlio rimane solo, il partner abbia il dovere di occuparsi di questo figlio. Allora è naturale che quel dovere si traduca in un diritto. Se è un dovere morale perché non deve essere anche diritto?". Così la presidente della Camera, Laura Boldrini, al Corriere.it si schiera a favore della stepchild adoption. "Ieri le piazze - aggiunge - ci hanno detto quello che già sapevamo e cioè che il nostro Paese si aspetta una legge" sulle unioni civili, "adesso c'è ancora di più la responsabilità dei parlamentari affinche si faccia un percorso che non deluda le aspettativa. Abbiamo aspettato tanto, spero che il risultato sia all'altezza delle aspettative". Pol/Int2

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte 2 donne decedute. Bilancio 4 vittime
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Lavoro
Carrefour annuncia 500 esuberi. Chiudono supermercati in Piemonte e Campania
Usa
Già cancellate dal sito della Casa Bianca priorità diritti Lgbt, ambiente e sanità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4