domenica 19 febbraio | 13:37
pubblicato il 11/feb/2016 19:26

Bagarre in aula sulle unioni civili. Bagnasco: il voto sia segreto

Gasparri contro Lo Giudice: compri i bambini

Bagarre in aula sulle unioni civili. Bagnasco: il voto sia segreto

Genova, 11 feb. (askanews) - La Cei scende in campo sul tema delle unioni civili e chiede che la votazione sul controverso ddl Cirinnà resti segreta. La dichiarazione del cardinale Angelo Bagnasco è arrivata al termine di una giornata in cui l'iter in aula è stato animato da una bagarre tra Maurizio Gasparri e il senatore Pd Sergio Lo Giudice accusato dal deputato di Forza Italia di "comprare i bambini". "Questo provvedimento io lo chiamo disegno di legge Lo Giudice (non Cirinnà), visto che stiamo facendo tutto questo, in particolare con l'articolo 5, perché serve a Lo Giudice, contro il quale si esprimerebbero non solo molti colleghi del Pd ma anche il presidente Napolitano - ha esordito il senatore di Fi in aula -. Ho letto un articolo di Belpietro che trascrive una conversazione televisiva tra lui e Lo Giudice, che non ha risposto sul costo dell'acquisto del famoso bambino comprato". Frase che ha scatenato la reazione dai banchi del Pd e dallo stesso Lo Giudice che, rivolto a Gasparri, ha gridato: "Non ti permettere!". Ma il senatore azzurro ha continuato: "La legge per comprare i bambini non si può fare". Il battibecco è continuato finchè il presidente di turno, Roberto Calderoli, è intervenuto per chiedere a tutti di abbassare i toni: "Lo spettacolo che stiamo dando è una cosa veramente di bassissimo livello", ha detto. "Ci auguriamo tutti che il dibattito in Parlamento e nelle varie sedi istituzionali sia ampiamente democratico, che tutti possano esprimersi e vedere considerate le loro obiezioni e che la libertà di coscienza di ciascuno su temi così delicati e fondamentali per la vita della società e delle persone sia non solo rispettata ma anche promossa con con una votazione a scrutinio segreto" ha invece detto il presidente della Cei e arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco, commentando appunto l'iter parlamentare del ddl Cirinnà sulle unioni civili. Fos/Int5

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Gabbani su Facebook: "Ora basta con Occidentali's Karma"
Al bivio
Minoranza Pd chiede un passo indietro a Renzi. Guerini: ultimatum non ricevibili
Cinema
E' morto Pasquale Squitieri, sceneggiatore e regista
Il campione
Il calcio onora i 50 anni di Roberto Baggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia