martedì 27 settembre | 05:33
pubblicato il 19/feb/2015 12:15

Alfano: "Non c'è traccia di un nesso tra immigrazione e terrorismo"

Il Ministro smorza gli allarmi, ma Lega e Forza Italia chiedono stop agli sbarchi

Alfano: "Non c'è traccia di un nesso tra immigrazione e terrorismo"

New York, 19 feb. (askanews) - Per il momento "non c'è traccia reale di un nesso tra immigrazione e terrorismo". E' il ministro degli Interni Angelino Alfano a tentare di spegnere l'allarme acceso dalle indiscrezioni del Daily Telegraph, secondo cui lo Stato Islamico vuole usare la Libia per portare "il caos nel sud dell'Europa" infiltrando i suoi miliziani tra i migranti che lasciano le coste libiche a bordo di barconi diretti verso l'Italia.

Da Washington Dc, dove si trova per partecipare alla tre giorni dedicata alla lotta contro l'estremismo violento, il Ministro ha comunque invitato alla cautela: "Non si può escludere nulla e la pericolosità dei foreign fighters è l'imprevedibilità. E' cambiato il livello della sfida, è cambiato il livello della risposta e la capacità degli Stati di reagire".

In Italia, tuttavia, alcuni membri dell'opposizione chiedono di fermare gli sbarchi. "Non c'è altra soluzione che bloccare i barconi gestiti dai terroristi dell'Isis in Libia, perchè questa non è più una migrazione ma un atto apertamente ostile all'Italia e all'Europa, e sospendere Schengen", ha detto il presidente della Regione Veneto, il leghista Luca Zaia. Per il senatore di Forza Italia, Maurizio Gasparri, "i sospetti sono diventati certezze. L'Isis è pronta a usare i barconi per infiltrare jihadisti tra i profughi. Respingere le navi carretta deve essere la prima immediata reazione del governo italiano di fronte alla minaccia fondamentalista".

Int

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Zagrebelsky spiega perché non gli piace la riforma costituzionale
Riforme
D'Alema dice che è da irresponsabili far votare il 4 dicembre per il referendum
Roma
Arrestato il terzo uomo del pestaggio nella metro B (per una sigaretta)
Palermo
M5s, Raggi: "Vogliono dividerci. Non mollo".
Altre sezioni
Salute e Benessere
Allarme dentisti: no a diete vegane o crudiste "faidate"
Made in Italy
Il grafene Made in Italy conquista la stampa 3D
Enogastronomia
Certaldo si prepara a Boccaccesca 2016, arte del buon vivere
Motori
La nuova Subaru Levorg my 17 all'insegna della tecnologia
Turismo
Msc Crociere sceglie Alitalia per rafforzare presenza a Cuba
TechnoFun
Huawei e Leica realizzano centro ricerce Max Berek Innovation Lab
Sistema Trasporti
Singapore Airlines inaugura la rotta "Capital Express"
Scienza e Innovazione
La Cina a caccia di alieni con il super radiotelescopio
Lifestyle e Design
California, tutti pazzi per il "Surf City Surf Dog"