domenica 26 febbraio | 11:02
pubblicato il 01/dic/2016 18:01

Sport e legalità, nuovo centro Boscariello a Scampia

Malagò:"Momento storico". Firmato protocollo con Interni e Difesa

Sport e legalità, nuovo centro Boscariello a Scampia

Roma, 1 dic. (askanews) - E' stato siglato oggi, nel Salone d'Onore del CONI, il protocollo d'intesa tra il CONI, il Ministero della Difesa, il Ministero dell'Interno e l'Agenzia del Demanio per il recupero della Caserma Boscariello, a Scampia, con una rigenerazione degli spazi urbani finalizzata a una riqualificazione anche di natura sportiva. La firma è stata apposta dal Presidente del CONI, Giovanni Malagò, dal Ministro degli Interni, Angelino Alfano, dal Ministro della Difesa, Roberta Pinotti, e dal Direttore dell'Agenzia del Demanio, Roberto Reggi. Malagò ha sottolineato l'importanza dell'accordo legato a un progetto di ampio respiro, sportivo e sociale. "Giorno straordinario. Il mondo dello sport è molto riconoscente e grato a questo Governo per quello che ha fatto nei nostri confronti, per le promesse mantenute. Il progetto sarà realizzato attraverso il fondo Sport e Periferie, che ha trasferito al CONI la gestione di risorse importanti". Il concetto è stato approfondito dal Direttore dell'Agenza del Demanio, Roberto Reggi: "C'erano oltre 90 mila metri quadri a Scampia e abbiamo immaginato che potessero garantire un presidio di legalità, con concentrazione della Polizia di Napoli". Il Ministro dell'Interno, Angelino Alfano, ha utilizzato una efficace metafora per presentare il caso Scampia: "Ci sono due tipi sport, individuali e di squadra. Quando lo Stato decide di giocare collettivamente, e decide di fare squadra, fa anche gol. Scampia diventerà un polo di sicurezza dentro Napoli e accanto avrà una piccola cittadella dello sport". Per il Ministro della Difesa, Roberta Pinotti: "Era un risultato che attendevamo da tempo, siamo felici di averlo raggiunto. In questa squadra dello Stato la Difesa gioca all'attacco. Siamo riusciti a trasformare l'attitudine consolidata, decidendo di rendere disponibile ciò che non serve più. Abbiamo messo a disposizione di tutti 400 beni".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Mancini sull'addio all'Inter: "Rifiutato triennale di Suning"
Sci
CdM Sci alpino: Fill a 8 centesimi da Jansrud che vince discesa
Vela
Velista dell'anno 2016, il 6 marzo la proclamazione
Sport
Sci, podio tutto tricolore nello Slalom a Giochi Militari Sochi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech