lunedì 20 febbraio | 06:03
pubblicato il 15/feb/2017 16:35

Dybala tranquillizza i tifosi: "Siamo molto vicini al rinnovo"

L'attaccante della Juventus spegne le voci di una sua cessione

Dybala tranquillizza i tifosi: "Siamo molto vicini al rinnovo"

Roma, 15 feb. (askanews) - Paulo Dybala spegne le voci di un suo addio alla Juventus. L'attaccante argentino, già al centro di molte voci di mercato che lo volevano lontano da Torino a fine stagione, ha annunciato che si legherà ai bianconeri per molti anni. "Siamo molto vicini al rinnovo, manca pochissimo, il mio procuratore deve venire in Italia per parlare delle ultime cose con Marotta, penso che fra poco arriverà la firma, da parte nostra la disponibilità c'è, nettamente". Venerdì sera Dybala giocherà contro la squadra che lo ha lanciato, il Palermo di cui ricorda i momenti belli e quelli brutti: "Il più brutto è stato quello della retrocessione nel mio primo anno, ma dopo quella stagione è arrivato il più bello, siamo risaliti in serie A ed è stata la cosa più bella vissuta a Palermo per la festa che abbiamo fatto con i compagni e con i tifosi. Dobbiamo affrontare il Palermo senza pensare al Porto, poi staccheremo la spina del campionato e accenderemo quella di Champions. Sappiamo che sarà difficile, che troveremo un ambiente caldo come mi ha detto Alex Sandro".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Golf
Eurotour: nel world super 6 Perth domina Brett Rumford
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia