mercoledì 22 febbraio | 18:52
pubblicato il 29/nov/2016 17:52

Coppa Italia, il Cesena passa a Empoli, 2-1 ai supplementari

Panico-Rodriguez per i romagnoli, Gilardino per i toscani

Coppa Italia, il Cesena passa a Empoli, 2-1 ai supplementari

Roma, 29 nov. (askanews) - Colpo del Cesena che batte l'Empoli al "Castellani" 2-1 dopo i tempi supplementari e si qualifica per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Per i romagnoli decidono i due attaccanti Panico e Rodriguez mentre per i toscani a nulla è valsa la rete del momentaneo pareggio di Gilardino. Dopo un primo tempo con poche emozioni il match si infiamma al 20' della ripresa quando Panico di testa è bravo ad anticipare la coppia centrale dell'Empoli e battere Pelagotti. Gilardino però a 10' dalla fine con un preciso pallonetto su assist di Krunic, trova la rete dell'1-1 che manda le squadre ai tempi supplementari. Dopo la traversa empolese di Krunic al 2', il Cesena trova la rete qualificazione dieci minuti dopo con Rodriguez che solo in mezzo all'area, servito da Garritano, batte Pelagotti per la seconda volta. Adesso per i romagnoli agli ottavi c'è il Sassuolo.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Champions League, Vittorie spettacolo di City e Atletico Madrid
Calcio
Porto-Juve, Espirito Santo: "Non siamo spaventati, sarà un test"
Calcio
Porto-Juve, Allegri: "Bonucci? Confermo che va in tribuna"
Tebnnis
Atp Rio, Avanza Fognini, fuori Lorenzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech