domenica 28 agosto | 12:21
pubblicato il 11/feb/2016 18:42

Aia e arbitro Rizzoli querelano il giornalista Paolo Liguori

Affermazioni diffamatatorie durante la trasmissione 'Tiki Taka'

Aia e arbitro Rizzoli querelano il giornalista Paolo Liguori

Roma, 11 feb. (askanews) - L'Associazione italiana arbitri querela il giornalista Paolo Liguori per le "affermazioni diffamatorie" espresse nel corso del programma tv "Tiki Taka". A confermare la notizia è lo stesso presidente dell'Aia, Marcello Nicchi che chiederà ai suoi legali di : "promuovere ogni più opportuna azione giudiziaria a tutela dell'immagine e della reputazione dell'intera categoria arbitrale e dei suoi singoli componenti nei confronti del giornalista Paolo Liguori". "Anche l'arbitro internazionale Nicola Rizzoli, a titolo personale, ha posto in essere la medesima iniziativa di tutela legale" ha concluso Nicchi. Nella puntata del 9 febbraio di "Tiki Taka", Paolo Liguori aveva attaccato il sistema aribtrale e l'arbitro Rizzoli.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
F1
F1, Gp Belgio, Marchionne: 2a fila non è male considerando errori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Zika: studio mostra come provoca danni a cervello bimbi
Motori
Tesla annuncia nuove Model S e X con batteria per superdurata
Enogastronomia
Terremoto, un'amatriciana nei ristoranti per aiutare le imprese
Turismo
eDreams chiude I trimestre con prenotazioni e utile in aumento
Made in Italy
Istanbul, parla anche italiano il ponte più largo del mondo
TechnoFun
Apple, scoperto malware capace di violare sistema iOS negli iPhone
Scienza e Innovazione
Spazio, la capsula "Dragon" torna a terra
Moda
Moda, è morta a 86 la stilista francese Sonia Rykiel
Sostenibilità
Cinema e sostenibilità,"The Martian" in cima alla top list del Cic