sabato 01 ottobre | 01:46
pubblicato il 11/feb/2016 18:42

Aia e arbitro Rizzoli querelano il giornalista Paolo Liguori

Affermazioni diffamatatorie durante la trasmissione 'Tiki Taka'

Aia e arbitro Rizzoli querelano il giornalista Paolo Liguori

Roma, 11 feb. (askanews) - L'Associazione italiana arbitri querela il giornalista Paolo Liguori per le "affermazioni diffamatorie" espresse nel corso del programma tv "Tiki Taka". A confermare la notizia è lo stesso presidente dell'Aia, Marcello Nicchi che chiederà ai suoi legali di : "promuovere ogni più opportuna azione giudiziaria a tutela dell'immagine e della reputazione dell'intera categoria arbitrale e dei suoi singoli componenti nei confronti del giornalista Paolo Liguori". "Anche l'arbitro internazionale Nicola Rizzoli, a titolo personale, ha posto in essere la medesima iniziativa di tutela legale" ha concluso Nicchi. Nella puntata del 9 febbraio di "Tiki Taka", Paolo Liguori aveva attaccato il sistema aribtrale e l'arbitro Rizzoli.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Skateboard
La quarta edizione del Roma Longboard Fest sarà domenica 9 ottobre
Calcio
Juventus, Dani Alves: "Qui per vincere la Champions League"
Calcio
Moratti presidente dell'Inter? "I cinesi me lo hanno chiesto"
Tennis
Atp Shenzhen, Fognini in finale nel doppio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Vaccini, appello Lorenzin: Italia al limite soglia sicurezza
Enogastronomia
Food, In Sicilia cena di beneficenza Fic e Cuochi Etnei
Start Up
Al via campagna crowdfounding a sostegno del progetto Ethicjobs
Motori
Presentata a Parigi la nuova Land Rover Discovery
Turismo
Confindustria Alberghi, premio Hotel expert a Palmucci
Moda
Moda, a Parigi sfila Yves Saint Laurent in versione Vaccarello
Sistema Trasporti
Airbus, a China Airlines il primo di 14 A350XWB
Scienza e Innovazione
La sonda Rosetta ha finito la sua missione, impatto avvenuto
Lifestyle e Design
Superenalotto, jackpot ad un passo da cifra record di 150 mln