sabato 21 gennaio | 03:31
pubblicato il 11/feb/2016 18:42

Aia e arbitro Rizzoli querelano il giornalista Paolo Liguori

Affermazioni diffamatatorie durante la trasmissione 'Tiki Taka'

Aia e arbitro Rizzoli querelano il giornalista Paolo Liguori

Roma, 11 feb. (askanews) - L'Associazione italiana arbitri querela il giornalista Paolo Liguori per le "affermazioni diffamatorie" espresse nel corso del programma tv "Tiki Taka". A confermare la notizia è lo stesso presidente dell'Aia, Marcello Nicchi che chiederà ai suoi legali di : "promuovere ogni più opportuna azione giudiziaria a tutela dell'immagine e della reputazione dell'intera categoria arbitrale e dei suoi singoli componenti nei confronti del giornalista Paolo Liguori". "Anche l'arbitro internazionale Nicola Rizzoli, a titolo personale, ha posto in essere la medesima iniziativa di tutela legale" ha concluso Nicchi. Nella puntata del 9 febbraio di "Tiki Taka", Paolo Liguori aveva attaccato il sistema aribtrale e l'arbitro Rizzoli.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Golf
Pga tour, nel Careerbuilder challenge Francesco Molinari 34mo
Calcio
Cassano verso la rescissione del contratto con la Sampdoria
Golf
Eurotour, Kaymer al comando, Manassero gran rimonta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4