Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Sport
  • Juventus, Agnelli: Ronaldo? I giocatori ci tengono alla nazionale

colonna Sinistra
Giovedì 15 ottobre 2020 - 17:10

Juventus, Agnelli: Ronaldo? I giocatori ci tengono alla nazionale

"Io applico il protocollo federale, non quello del governo"
Juventus, Agnelli: Ronaldo? I giocatori ci tengono alla nazionale

Torino, 15 ott. (askanews) – “Da sabato siamo stati in isolamento fiduciario in una struttura del gruppo, come da protocollo. Non avendo più competizioni da giocare, abbiamo detto: chi vuole proseguire l’isolamento fiduciario a casa può farlo, poi ognuno ha scelto. Dal momento in cui i giocatori vanno a casa sono liberi cittadini e scelgono di fare cosa meglio credono. E i giocatori, da che mondo è mondo, quando le nazionali chiamano ci tengono. E questa è una cosa bella”. Lo ha detto il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, parlando del comportamento del fuoriclasse Cristiano Ronaldo.

“Rispondere alla chiamata della propria nazione fa piacere – ha sottolineato il presidente – questo chi racconta il calcio deve non solo rispettarlo ma sperare che duri per sempre, perchè è il bello del calcio”.

Interpellato sul rientro in Italia di Ronaldo, risultato positivo al Covid in Portogallo, e quindi sull’ipotesi di violazione del protocollo sanitario da parte del giocatore, Agnelli ha replicato: “Io faccio il dirigente sportivo e per la Juve applico il protocollo federale. Io non ho il protocollo del governo, bisogna chiedere a chi applica le leggi dello Stato e farsi spiegare cosa ha violato”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su