Header Top
Logo
Giovedì 24 Settembre 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Sport
  • Roma,Fonseca: come Inter-Juve?Non abbiamo loro capacità investire

colonna Sinistra
Martedì 4 agosto 2020 - 12:01

Roma,Fonseca: come Inter-Juve?Non abbiamo loro capacità investire

Il calcio italiano non è solo catenaccio
Roma,Fonseca: come Inter-Juve?Non abbiamo loro capacità investire

Roma, 4 ago. (askanews) – “Ci sono due possibilità per essere più forti. Investire come la Juve e l’Inter investono, ma la Roma non ha questa possibilità in questo momento, o dare continuità e fare un lavoro per impostare il futuro. Questo è il nostro modo”. Così il tecnico della Roma, Paulo Fonseca, in un’intervista al quotidiano spagnolo As. Per l’allenatore, la ricetta giusta per la squadra giallorossa è “scommettere sui giovani, che acquisiscono esperienza e attraverso la continuità del loro lavoro, fare ciò che l’Atalanta ha fatto: essere più vicini ai primi e poter lottare per il titolo”. Poi il tecnico traccia un bilancio del suo primo anno in Italia: “È andato bene. Il calcio italiano è stata una grande sorpresa per me, ha un livello molto alto. Sapevo che le squadre erano forti e organizzate, ma attaccano anche e non sono solo difensive”. Per Fonseca il calcio italiano non è solo catenaccio: “È vero che tatticamente e difensivamente le squadre italiane sono forti, ma dobbiamo porre fine a questo mito. Da un punto di vista offensivo, il suo calcio è uno dei migliori in Europa”.

Infine, parlando del suo attaccante Dzeko, lancia una piccola frecciata ad Immobile: “Edin è un giocatore speciale. Ha segnato 16 gol, ma non tira i rigori. Ci sono altri giocatori in Italia che hanno fatto molti altri gol ma tirando rigori. Avrebbe potuto essere al di sopra di loro nell’elenco. Ha enormi qualità ed esperienza. Oggi non è facile trovare attaccanti con queste caratteristiche, forti, punti di riferimento”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su