Header Top
Logo
Mercoledì 5 Agosto 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Sport
  • Wwe: la trasformazione di Bayley, da eroina dei bambini a “cattiva”

colonna Sinistra
Mercoledì 15 luglio 2020 - 19:50

Wwe: la trasformazione di Bayley, da eroina dei bambini a “cattiva”

"Necessario cambiare direzione alla carriera", dice ad askanews
Wwe: la trasformazione di Bayley, da eroina dei bambini a “cattiva”

Roma, 15 lug. (askanews) – Era l’indiscusso idolo dei bambini ed entrava sul ring accompagnata da alcuni pupazzi. Si chiama Bayley ed è una delle più grandi campionesse della storia della Wwe, la federazione di wrestling più importante del mondo. Da qualche mese, però, Pamela Rose Martinez ha cambiato il suo personaggio sul ring, diventando una “heel”, una cattiva.

“Sicuramente il personaggio che ho avuto per 7 anni rappresenta maggiormente chi sono nella vita reale, ma era necessario cambiare direzione nella mia carriera”, racconta Bayley ad askanews, “Io voglio passare più tempo possibile in Wwe ma so che non sarà per sempre, per questo volevo portare un nuovo lato del mio personaggio, delle nuove possibili storie per il racconto, la cosa più importante nel wrestling”.

Prima atleta ad aver vinto NXT, Raw, SmackDown Women’s Title e Women’s Tag Team Championship, Bayley è una Grand Slam Champion, attuale detentrice del titolo di SmackDown e delle cinture di coppia. Si sta preparando per “Extreme rules: the horror show”, in onda sul WWE Network nella notte tra domenica e lunedì, ed è più ambiziosa che mai. “C’è ancora moltissimo da conquistare, per esempio vincere la Royal Rumble o partecipare a un Main Event di WrestleMania, lo show più importante dell’anno”. Qualche anno fa aveva parlato di un possibile cambiamento del suo personaggio in una trasmissione con il leggendario Stone Cold Steve Austin e ora per raccontare la “cattiva” Bayley ci sono le sue idee. “C’è molto di quello che ho pensato e di cui ho parlato con Vince McMahon, anche se non è facile farsi odiare dagli stessi bambini che mi tifavano. All’inizio mi faceva effetto che molti mi continuassero a tifare, ho dovuto proprio fare la cattiva”.

E poi Sasha Banks, la sua amica del cuore con la quale il pubblico si aspetta una rivalità da almeno 3 anni. “A NXT abbiamo avuto dei match epici, ma ora siamo campionesse di coppia e pensiamo al presente. Magari succederà e potrebbe essere la miglior rivalità di sempre”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su