Header Top
Logo
Martedì 12 Novembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Sport
  • Challenge tour: Francesco Laporta ha vinto l’Hainan open in Cina

colonna Sinistra
Domenica 20 ottobre 2019 - 10:30

Challenge tour: Francesco Laporta ha vinto l’Hainan open in Cina

Primo titolo sul circuito con vista sull'European Tour 2020
Challenge tour: Francesco Laporta ha vinto l’Hainan open in Cina

Roma, 20 ott. (askanews) – Francesco Laporta ha vinto con 274 (69 71 64 70, -14 ) colpi l’Hainan Open, torneo in combinata tra Challenge Tour e China Tour, che si è svolto al Sanya Luhuitou GC (par 72) di Sanya, ad Hainan Island in Cina. Il 29enne di Castellana Grotte (BA) ha ottenuto il primo successo nel Challenge Tour, mettendo anche una seria ipoteca sul suo passaggio nell’European Tour 2020. In un combattuto finale ha lasciato a un colpo il francese Robin Roussel (275, -13) e a due il tedesco Sebastian Heisele e l’olandese Wil Besseling (276, -12). Si sono classificati al 23° posto Aron Zemmer con 284 (-4) e al 45° Lorenzo Scalise con 289 (+1).

In una stagione dai colori sempre più azzurri, Francesco Laporta ha firmato la 35ª vittoria in campo internazionale dei giocatori italiani e in tal modo è stato superato il record storico di successi all’estero che era stato stabilito nel 2018 con 34. E’ il 16° titolo dei professionisti, delle quali uno sul PGA Tour con Francesco Molinari e tre sull’European Tour, due con Guido Migliozzi e uno con Andrea Pavan, mentre gli altri 19 li hanno siglati i dilettanti (15 individuali e quattro a squadre). Una probante testimonianza di un gruppo forte e compatto capace di vincere in ogni categoria e fascia d’età nelle competizioni più importanti del mondo.

“E’ la mia prima vittoria sul Challenge Tour – ha detto Laporta, reduce dall’ottima prova nel 76° Open d’Italia (settimo) – e mi sembra pazzesco. Ero venuto con l’intenzione di esprimermi al meglio e puntare a un piazzamento tra i top ten e invece ho conquistato il titolo. Ho iniziato la stagione con l’obiettivo di classificarmi tra i primi 15 dell’ordine di merito per avere la ‘carta’ europea e ora sono in vetta a questa classifica. Incredibile. Naturalmente darò il meglio nelle prossime due gare per rimanerci”. Poi la gara: “E’ stato un giro finale molto combattuto. Non ero nervoso, perché sapevo terminando in una delle prime tre posizioni avrei raggiunto il mio scopo. Tuttavia sapere ora con certezza che il prossimo anno giocherò sull’European Tour mi lascia una sensazione di felicità che non riesco francamente a descrivere nel modo giusto. Con Wil e Robin abbiamo espresso un gran gioco e mi auguro di rivivere con loro una giornata così anche nella prossima stagione sul massimo tour”.

Per il titolo Laporta, cresciuto golfisticamente al San Domenico Golf e al secondo successo nel 2019 dopo quello nel Campionato Nazionale Open, è stato gratificato con un assegno di 50.341 euro su un montepremi di 314.000 euro.

 

(Foto Hainan Open Official Committee)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su