Header Top
Logo
Giovedì 21 Novembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Sport
  • Pioli: “Voglio un Milan spregiudicato. Obiettivo Champions”

colonna Sinistra
Mercoledì 9 ottobre 2019 - 15:26

Pioli: “Voglio un Milan spregiudicato. Obiettivo Champions”

Contratto biennale per il nuovo tecnico rossonero
Pioli: “Voglio un Milan spregiudicato. Obiettivo Champions”

Roma, 9 ott. (askanews) – “Voglio un Milan spregiudicato”. Parola di Stefano Pioli presentato a Casa Milan dopo l’esonero di Marco Giampaolo. Contratto biennale per il tecnico emiliano che ha allenato Parma, Chievo, Palermo, Bologna, Lazio e Inter, prima di allenare la Fiorentina dal 2017. Sale in corsa Pioli e questo è il rpimo problema da affrontare. “Giampaolo è un bravo allenatore, ma è diverso da me nell’interpretazione della gara. Io dovrò essere bravo a far arrivare il prima possibile alla squadra le mie idee”. Ma la squadra è fatta “di ragazzi di valore. Vorrei far giocare un calcio che i ragazzi abbiamo il piacere di giocare. Sono molto esigente, non sopporto la superficialità. Mi sento un insegnante, sono qui per far crescere i giocatori”. La società chiede la Champions, Pioli ribadisce: ”Dobbiamo cercare di andare in Champions’. Io penso sempre positivo e lotteremo insieme per raggiungere i migliori risultati possibili e di questo devono essere convinti anche i giocatori. Il presente deve essere all’altezza delle nostre possibilità, le difficoltà vanno affrontare e superate”. Il suo arrivo è stato preso freddamente dai tifosi. ”Le critiche? Ho grande rispetto per i tifosi, hanno diritto di critica, ma per me è uno stimolo. La mia fede nerazzurra? Il passato è passato, non si può confondere un ragazzino di 13 anni pieno di capelli con uomo maturo, un professionista, ora pelato e con la barba. Voglio essere giudicato per quello che riuscirò a fare, non per quello che ero”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su