Header Top
Logo
Mercoledì 22 Gennaio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Sport
  • Equitazione, il Global Champions Tour su Sky ed Eurosport

colonna Sinistra
Venerdì 6 settembre 2019 - 11:12

Equitazione, il Global Champions Tour su Sky ed Eurosport

Sabato 7 in diretta tv le gare della 'Formula 1 dell'equitazione'
Equitazione, il Global Champions Tour su Sky ed Eurosport

Roma, 6 set. (askanews) – Le gare più importanti del Longines Global Champions Tour in diretta televisiva su Sky ed Eurosport. Dalla maestosa cornice dello Stadio dei Marmi nel cuore del Foro Italico di Roma, sarà possibile seguire la ‘Formula 1 dell’equitazione’ anche dallo schermo di casa. Domani, sabato 7 settembre, l’importante Global Champions Tour, l’attesissima gara individuale di salto ostacoli, sarà possibile seguirla in diretta su Eurosport 2 dalle 16.20 alle 18.45.

Mentre la finalissima del prestigioso Global Champions League, la competizione a squadre del LGCT, sarà trasmessa in diretta esclusiva su Sky Sport Collection, con collegamento dalle ore 14.00. Un filo diretto che ci proietterà dal divano di casa al cuore dello Stadio dei Marmi per i due eventi clou della 16esima tappa del circuito internazionale. Anche quest’anno il concorso, iniziato ieri con le prime gare 2 stelle, vede la partecipazione dei migliori binomi del pianeta: 111 atleti in rappresentanza di 25 Paesi e 3 continenti e 193 cavalli, con un montepremi in palio di circa 850mila euro, dei quali 300mila solo per il Gran Premio del Longines Global Champions Tour.

Presente la crema dell’equitazione mondiale, con in lizza l’attuale capolista del circuito, il belga Pieter Devos (266 punti), inseguito ad una manciata di punti (252) dal britannico Ben Maher, vincitore della scorsa edizione capitolina. Tra i big del jumping mondiale figurano anche le presenze dei tedeschi Daniel Deusser (5° a quota 232), Marcus Ehning (7° a 215 punti), Christian Ahlmann (11°, 190) e della campionessa del mondo in carica Simone Blum. Sotto il cielo della Capitale ci saranno inoltre il francese Julien Epaillard, attualmente in ottava posizione nella classifica del circuito con 201 punti, e due autentiche leggende dell’equitazione come il britannico Michael Whitaker ed il tedesco Ludger Beerbaum. L’Italia sarà rappresentata da sei elementi, cinque cavalieri e un’amazzone: per il prestigioso CSI5* vedremo scendere in campo il Caporal Maggiore Alberto Zorzi ed il carabiniere scelto Emanuele Gaudiano, quest’ultimo entrato di diritto per la sua posizione nel Longines FEI Ranking, completeranno la comitiva azzurra il 1° aviere Capo Luca Marziani, il 1° aviere scelto Giulia Martinengo Marquet, Roberto Turchetto e Matias Alvaro.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su