Header Top
Logo
Giovedì 24 Agosto 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Sport
  • Di Francesco: “Partire alla grande e dare identità a squadra”

colonna Sinistra
Sabato 12 agosto 2017 - 17:51

Di Francesco: “Partire alla grande e dare identità a squadra”

Tecnico giallorosso detta gli obiettivi della prossima stagione
20170812_175129_6069F2AA

Roma, 12 ago. (askanews) – “Partire alla grande, dare un’identità alla squadra, cercare di vincere le partite, che è quello che conta, portando entusiasmo intorno alla squadra. Siamo noi a trascinare tutto il sistema”. Eusebio Di Francesco, rispondendo ai tifosi sui social detta gli obiettivi per la prossima stagione della Roma. Tante le domande da parte dei supporters giallorossi, soprattutto sulle sensazioni in vista della prossima Champions: “Per me è una novità, ho avuto la fortuna di poter giocare l’Europa League con una piccola società come il Sassuolo e per me sarà un grande salto ma sono sereno. Voglio che la mia squadra la affronti con determinazione, senza porsi obiettivi: viverla quotidianamente con grandissimo entusiasmo”. Poi gli viene chiesto da quanto tempo sperava di poter tornare alla Roma: “Io credo di aver fatto il percorso giusto per poi ambire alla società che nel calcio mi ha dato di più. Sono orgoglioso di allenare la Roma perché mi ha dato grandi gioie e soddisfazioni e mi auguro di poterlo fare anche in questo nuovo ruolo”.

Sulla Var, invece: “La novità mi piace ma è da valutare. Vedremo quale sarà il futuro. È giusto accettarlo, ma credo che difficoltà ed errori ci saranno comunque”. Infine gli viene chiesto se il campionato italiano è migliorato o peggiorato negli ultimi dieci anni: “A sentire chi c’era prima di noi, il campionato è sempre peggiorato. Dieci anni fa e venti anni fa sentivo dire sempre la stessa cosa. Per me il calcio si è evoluto e noi dobbiamo seguirlo. Il calcio italiano ha perso qualche campione ma piano piano lo sta ritrovando. Una cosa che è migliorata per me è il valore che stiamo dando ai nostri giovani, una cosa positiva per il calcio italiano”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su