Header Top
Logo
Sabato 29 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Sport
  • MotoGp Usa, Rossi: “Sarebbe fondamentale andare a punti”

colonna Sinistra
Giovedì 20 aprile 2017 - 19:54

MotoGp Usa, Rossi: “Sarebbe fondamentale andare a punti”

E' un circuito molto duro per tutti, sia per curve che per gomme
20170420_195441_0D7A720B

Roma, 20 apr. (askanews) – Dopo due podi nelle prime due gare, Valentino Rossi nel Gp degli Usa, ad Austin, in programma domenica, proverà a vincere la prima gara della stagione. “Siamo riuscuti ad ottenere due buoni podi in campionato. – dice il pilota della Yamaha – In Argentina mi aspettavo di fare bene da subito, invece nelle prime prove ho faticato troppo. Cercheremo di cambiare il copione qui ad Austin. E’ un circuito molto duro per tutti, sia per le curve sia per le gomme. Non è una pista fantastica per me in particolare, ma negli ultimi due anni sono riuscito a migliorare quindi sono positivo”. Anche se per il Dottore sarà importante soprattutto portare a casa dei punti: “Sarebbe molto importante. Anche perché dopo qui andremo a correre in Europa ed iniziano delle piste che adoro”.

A Rossi viene chiesto anche della decisione di Alonso di saltare il Gp di Monaco di F1 per correre la 500 miglia di Indianapolis: “E’ strano che salti Monaco ma credo che la situazione sia difficile e voglia provare qualcosa di diverso. Sarà interessante vedere il suo potenziale in Indy. Io ci ho provato con la Nascar, è stato molto interessante ma anche molto diverso rispetto a quando corri su un circuito. La 8 ore di Suzuka mi è sempre piaciuta molto, ci sono stato con la Honda, c’era una grande atmosfera”. Infine Rossi parla del suo compagno di scuderia Vinales: “Mi aspettavo che fosse molto forte fin da quando ha provato la nuova moto, che è molto buona, e poi il suo talento è fuori discussione. Speravo che avesse bisogno di un po’ più di tempo”.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su