Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Sport
  • Internazionali: Alessia Nobilio torna al comando al Donnafugata

colonna Sinistra
Sabato 18 marzo 2017 - 19:17

Internazionali: Alessia Nobilio torna al comando al Donnafugata

Nel torneo maschile all'Acaya GeC Sean Crocker aumenta vantaggio
20170318_191706_6C098626

Roma, 18 mar. (askanews) – Alessia Nobilio (218 – 72 75 71, +2) è tornata al comando a un giro dal termine del Campionato Internazionale d’Italia Femminile sul percorso del Donnafugata Golf Resort & SPA (par 72), nei pressi di Ragusa. L’azzurra ha un colpo di vantaggio sulla danese Karen Fredgaard e sull’olandese Zhen Bontan (219, +3), e due su Letizia Bagnoli e sull’altra olandese Romy Meekers (220, +4). Saranno in cosa per il titolo anche Emilie Alba Paltrinieri, sesta con 221 (+5), Alessandra Fanali ed Elisa Merello, ottave con 223 (+7), mentre appare più difficile un recupero di Sharon Rossini e di Caterina Don, 12.e con 224 (+8), che stanno conducendo una bella gara, così come Federica Torre, 16ª con 225 (+9). Nulla da fare per la svizzera Rachel Rossel, campionessa uscente, 31ª con 232 (+16). Il taglio dopo 54 buche ha lasciato in gara per il turno finale 60 delle 103 concorrenti al via provenienti da undici nazioni.

Nel torneo maschile sul tracciato dell’Acaya Golf & Country (par 71), a Vernole (LE), lo statunitense Sean Crocker (207 – 68 69 70, -6) ha portato a tre colpi il margine sul finlandese Sami Valimaki (210, -3). Seguono il marocchino Idomar Ayoub (211, -2), il francese Pierre Pineau (212, -1) e lo spagnolo Jorge Maicas (213, par). Primo degli italiani Edoardo Schiavella, settimo con 215 (77 72 66, +2), autore di un 66 (-5) miglior score di giornata. Al 10° posto con 217 (+4) e fuori gioco per il titolo il transalpino Victor Veyret, campione in carica, e subito dietro Luca Cianchetti, Andrea Romano e Pierfrancesco De Col, 13.i con 218 (+5). Al 17° posto con 219 (+6) Giovanni Manzoni e al 20° con 220 (+7) Massimiliano Campigli. Hanno superato il taglio 61 giocatori dei 133 alla partenza in rappresentanza di 17 nazioni.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su