Header Top
Logo
Domenica 23 Febbraio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Spettacolo
  • Al Torino jazz festival Bill Frisell, Peter Erskine e Salif Keita

colonna Sinistra
Mercoledì 12 febbraio 2020 - 19:27

Al Torino jazz festival Bill Frisell, Peter Erskine e Salif Keita

25 aprile-2 maggio; compleanno Museo cinema e omaggio a Pastorius
Al Torino jazz festival Bill Frisell, Peter Erskine e Salif Keita

Roma, 12 feb. (askanews) – Dal 25 aprile al 2 maggio 2020 si terrà l’ottava edizione del Torino Jazz Festival: in cartellone, insieme ai grandi nomi internazionali, artisti di ricerca ed eccellenze del territorio. Si parte il 25 aprile (Auditorium del Conservatorio) con il Peter Erskine Trio, trio acustico del batterista statunitense con Alan Pasqua (piano) e Darek Oles (contrabbasso).

Otto intensi giorni di programmazione, con molte produzioni originali, tra cui l’inedita collaborazione tra la Filarmonica TRT e il Torino Jazz Festival: il 27 aprile, al Teatro Regio Gianluigi Trovesi, uno dei jazzisti italiani più prestigiosi di sempre, con il suo Ensemble incontrerà la tromba di Fabrizio Bosso e la Filarmonica TRT diretta da Stefano Montanari, con gli arrangiamenti di Corrado Guarino. Trovesi si esibirà nella doppia veste di interprete al clarinetto e di compositore: il concerto esplora gli universi sonori a lui cari, spaziando dalle danze della tradizione popolare alla musica rinascimentale e barocca, dall’improvvisazione di matrice jazzistica alle riletture originali di materiali verdiani e schubertiani.

Poi sarà la volta di un omaggio a Jaco Pastorius, prima data in Italia, con Bireli Lagrene & Charlier/Sourisse ‘Multiquarim Big Band’ in ‘Remember Jaco Pastorius'(28 aprile OGR).

Il 30 aprile protagonista Salif Keita (OGR, unica data italiana): celebrando i cinquant’anni di carriera, Keita stila un bilancio definitivo in quello che ha dichiarato essere il suo ultimo disco, “Un Autre Blanc”, una celebrazione della propria umanità nell’essere “un altro bianco”, un grido di denuncia per i diritti civili negati agli albini, ancora soggetti a pesanti discriminazioni in varie zone dell’Africa; il tutto filtrato dall’omaggio al suo adorato Mali. Sempre il 30 aprile, all’Auditorium del Conservatorio, in programma il Zig Zag Power Trio feat. Vernon Reid, Will Calhoun & Melvin Gibbs.

Inoltre, in occasione del ventennale del Museo Nazionale del Cinema e di Film Commission Torino Piemonte – anno che la Città di Torino dedica alla settima arte – il TJF presenterà un evento speciale, in esclusiva europea, dove musica e cinema dialogheranno alla pari in una grandiosa coproduzione TJF- Museo Nazionale del Cinema, pensata appositamente per festeggiare il doppio compleanno. Il trio di Bill Frisell, uno dei massimi esponenti del jazz contemporaneo, da sempre abituato a spaziare tra più generi, mercoledì 29 aprile al Cinema Massimo, incontrerà il cineasta Bill Morrison, un geniale sperimentatore, capace, nelle sue pellicole, di mescolare magistralmente musica e immagini.

Diretta dai musicisti Giorgio Li Calzi e Diego Borotti, la rassegna jazz porterà centinaia di artisti a esibirsi, a prezzi popolari, sul palco delle OGR, nei club della città e in varie sale da concerto dal Piccolo Regio al Conservatorio Giuseppe Verdi e in altri luoghi della città. Il Festival è un progetto della Città di Torino realizzato dalla Fondazione per la Cultura Torino.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su