Header Top
Logo
Lunedì 17 Febbraio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Spettacolo
  • Donne, già 40mila biglietti venduti per “Una nessuna centomila”

colonna Sinistra
Martedì 11 febbraio 2020 - 16:43

Donne, già 40mila biglietti venduti per “Una nessuna centomila”

Con Mannoia, Emma, Amoroso, Giorgia, Elisa, Pausini e Nannini
Donne, già 40mila biglietti venduti per “Una nessuna centomila”

Roma, 11 feb. (askanews) – In 3 giorni sono stati venduti oltre 40.000 biglietti per il grande evento musicale contro le violenze sulle donne: “Una nessuna centomila. Il Concerto”, organizzato e prodotto da Friends & Partners, in programma il 19 settembre alla RCF Arena Reggio Emilia (Campovolo), per raccogliere fondi destinati ai centri antiviolenza.

Sul palco 7 grandi artiste del panorama musicale italiano, Fiorella Mannoia, Emma, Alessandra Amoroso, Giorgia, Elisa, Gianna Nannini, Laura Pausini, che si alterneranno ognuna con la propria band. In “Una nessuna centomila. Il concerto” le 7 artiste non saranno da sole: ognuna di loro inviterà un collega, un uomo, perché per una causa così impellente, il messaggio che partirà dal palco deve essere univoco, tutti insieme, uomini e donne, contro le violenze.

Centomila è il numero delle voci che potranno unirsi alle 7 protagoniste dello spettacolo: un evento straordinario, un momento di festa e condivisione, che nasce per dare un aiuto concreto ai centri e alle organizzazioni che sostengono e supportano le donne vittime di violenza.

I proventi del concerto verranno erogati a strutture selezionate sulla base di criteri di trasparenza e tracciabilità, strutture in grado di garantire il proprio empowerment, assicurando la sostenibilità nel tempo delle attività da loro realizzate e fornendo un supporto solido e duraturo alle vittime.

I biglietti per il concerto, organizzato e prodotto da Friends & Partners e Riservarossa, sono disponibili su TicketOne.it, e dalle 11 di venerdì 28 febbraio nei punti vendita e prevendite abituali.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su