Header Top
Logo
Mercoledì 22 Gennaio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Spettacolo
  • Critics’Choice Awards 2020: tutti i vincitori cinema e tv

colonna Sinistra
Lunedì 13 gennaio 2020 - 14:09

Critics’Choice Awards 2020: tutti i vincitori cinema e tv

Trionfo per Tarantino; Succession e Fleabag le migliori serie
Critics’Choice Awards 2020: tutti i vincitori cinema e tv

Roma, 13 gen. (askanews) – Si è svolta ieri, 12 gennaio 2020, a Santa Monica in California, la 25ª edizione dei Critics’ Choice Awards, i riconoscimenti assegnati annualmente dai critici statunitensi ai migliori film e programmi televisivi. A vincere il premio più ambito della serata è “Once Upon a Time in Hollywood” di Quentin Tarantino, premiato anche per il miglior attore non protagonista Brad Pitt, la miglior sceneggiatura originale firmata dallo stesso Tarantino e la miglior scenografia di Barbara Ling e Nancy Haigh. Ex aequo per la regia tra Sam Mendes (“1917”) e Bong Joon Ho (“Parasite”). I miglior attori protagonisti sono Joaquin Phoenix per “Joker” e Renee Zellweger per “Judy”. Sul fronte TV, “Fleabag”, la pluripremiata serie di Amazon già premiata ai Golden Globes e agli Emmy, ha vinto per la migliore serie comica e per la migliore attrice in una serie comica (Phoebe Waller-Bridge) e il miglior attore non protagonista Andrew Scott. La migliore serie drammatica è invece “Succession”, trasmessa in Italia da Sky Atlantic, premiata anche per il miglior attore Jeremy Strong.

Di seguito tutti i premi della serata:

PREMI PER IL CINEMA Miglior film: Once Upon a Time in Hollywood Miglior attore protagonista: Joaquin Phoenix – Joker Miglior attrice protagonista: Renée Zellweger – Judy Miglior attore non protagonista: Brad Pitt – Once Upon a Time in Hollywood Miglior attrice non protagonista: Laura Dern – Marriage Story Miglior giovane interprete: Roman Griffin Davis – Jojo Rabbit Miglior Cast corale: The Irishman Miglior regista: Sam Mendes – 1917 e Bong Joon Ho – Parasite Miglior sceneggiatura originale: Quentin Tarantino – Once Upon a Time in Hollywood Miglior sceneggiatura non originale: Greta Gerwig – Little Women Miglior fotografia: Roger Deakins – 1917 Miglior scenografia: Barbara Ling, Nancy Haigh – Once Upon a Time in Hollywood Miglior montaggio: Lee Smith – 1917 Migliori costume: Ruth E. Carter – Dolemite Is My Name Miglior trucco: Bombshell Migliori effetti speciali: Avengers: Endgame Miglior film d’animazione: Toy Story 4 Miglior film d’azione: Avengers: Endgame Miglior commedia: Dolemite Is My Name Miglior sci-fi/horror: Us Miglior film straniero: Parasite Miglior canzone: Glasgow (No Place Like Home) – Wild Rose e (I’m Gonna) Love Me Again – Rocketman Miglior colonna sonora: Hildur Guðnadóttir – Joker

PREMI PER LA TELEVISIONE Miglior serie drammatica: Succession (HBO) Miglior attore protagonista in una serie drammatica: Jeremy Strong – Succession (HBO) Miglior attrice protagonista in una serie drammatica: Regina King – Watchmen (HBO) Miglior attore non protagonista in una serie drammatica: Billy Crudup – The Morning Show (Apple) Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica: Jean Smart – Watchmen (HBO) Miglior serie commedia: Fleabag (Amazon) Miglior attore protagonista in una serie commedia: Bill Hader – Barry (HBO) Miglior attrice protagonista in una serie commedia: Phoebe Waller-Bridge – Fleabag (Amazon) Miglior attore non protagonista in una serie commedia: Andrew Scott – Fleabag (Amazon) Miglior attrice protagonista in una serie commedia: Alex Borstein – The Marvelous Mrs. Maisel (Amazon) Miglior Miniserie o serie limitata: When They See Us (Netflix) Miglior film per la televisione: El Camino: A Breaking Bad Movie (Netflix) Miglior attore protagonista in una serie commedia o film per la tv: Jharrel Jerome – When They See Us (Netflix) Miglior attrice protagonista in una serie commedia o film per la tv: Michelle Williams – Fosse/Verdon (FX) Miglior attore non protagonista in una serie commedia o film per la tv: Stellan Skarsgård – Chernobyl (HBO) Miglior attrice non protagonista in una serie commedia o film per la tv: Toni Collette – Unbelievable (Netflix) Miglior serie animata: BoJack Horseman (Netflix) Miglior talk show: The Late Late Show with James Corden (CBS) e Late Night with Seth Meyers (NBC) Comedy special: Live in Front of a Studio Audience: Norman Lear’s ‘All in the Family’ and ‘The Jeffersons'(ABC)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su