Header Top
Logo
Lunedì 24 Giugno 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Spettacolo
  • Musica, teatro, danza: Universo Assisi punta sulla sostenibilità

colonna Sinistra
Martedì 4 giugno 2019 - 14:59

Musica, teatro, danza: Universo Assisi punta sulla sostenibilità

Dal 20 al 28 luglio la terza edizione del festival
Musica, teatro, danza: Universo Assisi punta sulla sostenibilità

Milano, 4 giu. (askanews) – Musica, arte, danza, teatro e architettura con il fil rouge della sostenibilità ambientale: è “Universo Assisi” il festival “laico” della città di san Francesco in programma dal 20 al 28 luglio e che vede alla direzione artistica Joseph Grima..Quest’anno per la prima volta uno dei luoghi più iconici di Assisi è il palcoscenico dei due grandi eventi di apertura e chiusura: il sagrato della Basilica Superiore di San Francesco diventa teatro di “Emozioni” con la partecipazione di Mogol – il 20 luglio dalle ore 22 – che ripercorre la storia dello straordinario sodalizio con Lucio Battisti, evento che ha incassato il sold out all’Auditorium Parco della Musica a Roma. La chiusura del 28 luglio è “Kronomania”, spettacolo che unisce la musica storica dei Micrologus, tra i primi a contribuire alla riscoperta della musica medievale con l’impatto coinvolgente di jazz e rock, insieme all’eclettismo contemporaneo e sopra le righe del sassofonista e compositore italiano Daniele Sepe.

Per questa terza edizione di Universo Assisi è stata creata la Piazza dell’Architettura, che trova spazio sotto le arcate della Basilica di Santa Chiara, l’altra iconica chiesa della cittadella serafica. Una vera e propria struttura temporanea, aperta, dinamica, interattiva, accogliente, che vede la firma dell’Open Design School di Matera a suggello della collaborazione tra la capitale della Cultura europea 2019 e Assisi. Un esperimento unico di architettura urbana e sociale che vuole mostrare come sia possibile la convivenza tra idee contemporanee e la bellezza senza tempo dei monumenti storici. Altra novità dell’edizione: la piazza del Comune diventerà l’Agorà di Universo Assisi: tutti i giorni dalle 18 alle 22 si alternano eventi musicali e talk di livello nazionale e internazionale, con presentazioni di libri, confronti sull’attualità e serate a tema (https://universoassisi.it/). Il Conservatorio di Perugia propone i suoi migliori allievi con performance di musica classica, coordinati dal direttore Piero Caraba e il contributo della Fondazione Internazionale Assisi (FIA) del presidente Giulio Franceschini.

Alla Lyrick Summer Arena di Santa Maria degli Angeli, alle porte della città di Assisi, si parte il 23 luglio alle 22.00 con i Subsonica, che presenta il nuovo album “8”. I biglietti sono disponibili su Ticket One ad un prezzo speciale solo per Assisi a € 18,00. Al concerto seguirà un’esclusiva assoluta per Universo Assisi 2019, la performance del 24 luglio dalle 18 dal titolo “Walk for the planet”. Una passeggiata naturalistica attraverso il sentiero che conduce dall’Eremo delle Carceri al Monte Subasio nella località Stazzi: la band si esibirà in alta quota e il pubblico potrà vivere un’esperienza unica in cui i Subsonica leggeranno frammenti letterari tratti da letture ecologiche e poetiche improvvisando musica come fossero dei cantastorie. Sempre alla Lyrick Summer Arena con altri due appuntamenti imperdibili: il 24 Luglio dalle ore 22 “Shine Pink Floyd Moon”, il nuovissimo spettacolo di danza firmato dalla Compagnia Daniele Cipriani Entertainment con regia e coreografie di Micha Van Hoecke sulle musiche dei Pink Floyd Legend Orchesta.

Il 27 Luglio dalle 22 una grande serata con gli Hooverphonic, la storica band belga, ormai prossima ai 25 anni di carriera, dopo i successi mondiali di canzoni come Mad about you e Anger never dies, torna con un nuovo album e un nuovo tour. Per la World Music sul Sagrato del Duomo di San Rufino in programma due concerti, rispettivamente il 25 e il 26 luglio: il primo con Goumar Almoctar, detto Bombino, il re del desert blues, noto come il Jimi Hendrix del deserto; il secondo con Kyoshindo, che promuove il Taiko in Italia, la tipica musica nipponica con i tamburi giapponesi.

Il 21 luglio dalle ore 18:30; il 22 luglio dalle 21.15 e il 27 luglio dalle 22:30: trilogia di performance dedicata a Pier Paolo Pasolini dal titolo PPP/ Vita Attraverso per raccontare il legame profondo che unisce il grande intellettuale ad Assisi, per un’esplorazione in tre momenti (Parola, Persona, Pittura) di questa irripetibile esistenza ed esperienza artistica. Universo Assisi unitamente al Piccolo Teatro degli Instabili (tra i pochi teatri privati in Italia) di Fulvia Angeletti sta ideando una collaborazione originale di spettacoli teatrali che si terranno durante tutto l’anno.

Nell’Agorà principale di Universo Assisi il 26 luglio si terrà un grande evento per ricordare la celebrazione del 50esimo anniversario del gemellaggio con San Francisco. Questa occasione unica e speciale è arricchita dall?anteprima di Umbria Jazz che porta nella Città Serafica l’esibizione dei FunkOff dal 9 all’11 luglio. La nota marching band si esibirà per le strade, i vicoli e le piazze di Assisi per omaggiare la tre giorni dedicata ai festeggiamenti

Universo Assisi 2019 vuole essere uno dei primi eventi che, nonostante non abbiano un focus specifico nel settore, vuole lavorare nel totale rispetto per l’ambiente e la sostenibilità. Ecco gli accorgimenti per cui Universo Assisi 2019 può essere definito un festival eco-friendly, anche nella sua organizzazione: l’intero staff di Universo Assisi 2019 sarà dotato di auto elettriche per muoversi durante il Festival; gli allestimenti dei palchi saranno progettati seguendo le indicazioni sul risparmio energetico e tutti i consumi previsti saranno integrati con l’impiantamento di alberi all’interno del Comune di Assisi; durante tutti gli eventi che si terranno nella location principale della Lyrick Summer Arena sarà possibile bere con bicchieri personalizzati, realizzati da materiali riciclati e riutilizzabili. Inoltre il Parco del Monte Subasio sarà protagonista con una perfomance esclusiva dei Subsonica che in cammino con il pubblico, raggiungeranno la sommità della località Stazzi, per raccontare in musica e letteratura la loro esperienza del mondo e della natura. Un modo unico e straordinario di vivere il proprio territorio e di goderne nella bellezza dell’arte. Infine durante i nove giorni di Festival saranno distribuite delle borracce personalizzate per il pubblico. Sarà possibile riempirle dalle tante fontane potabili sparse e tracciate grazie a una cartina per la città. (nella foto: il pubblico assiste all’esibizione di Michael Nyman durante la scorsa edizione di Universo Assisi)

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su