Header Top
Logo
Venerdì 19 Aprile 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Spettacolo
  • Dedicato ad Agnès Varda il poster del Festival di Cannes

colonna Sinistra
Lunedì 15 aprile 2019 - 13:03

Dedicato ad Agnès Varda il poster del Festival di Cannes

La regista sarà "la luce guida ispiratrice" della 72a edizione
Dedicato ad Agnès Varda il poster del Festival di Cannes

Roma, 15 apr. (askanews) – E’ dedicato ad Agnès Varda, regista, sceneggiatrice e fotografa belga scomparsa lo scorso 29 marzo, il poster della 72esima edizione del Festival di Cannes. L’immagine scelta è una fotografia di scena scattata in pieno agosto sul set di “Pointe Courte”, pellicola a budget ridotto che fu presentata a Cannes nel 1955.

È il 1954: siamo nel quartiere di Pointe Courte a Sète, nel sud della Francia e una giovane donna di 26 anni, circondata da una luce abbagliante, sta realizzando il suo primo film. Ne sono protagonisti Silvia Monfort e Philippe Noiret. La coppia è sul punto di separarsi e mentre il villaggio intorno continua a vivere, i due esplorano il loro fragile amore, circondati da pescatori in difficoltà, donne vivaci, bambini intenti a giocare e gatti vagabondi.

Come un manifesto, questa foto dal set riassume tutto sulla Varda, fotografa del Théâtre National Populaire di Jean Vilar: la sua passione, la sua disinvoltura e la sua malizia. I suoi 65 anni di creatività e sperimentazione coincidono quasi con l’età del Festival di Cannes. Come lei stessa amava sottolineare, Agnès Varda non è una regista donna: Agnès Varda è un regista. Che al Festival di Cannes era di casa: per ben 13 volte presentò i suoi film nella selezione ufficiale, fu membro della giuria nel 2005 e presidente della giuria Caméra d’or nel 2013. Solo due anni dopo ricevette la Palma d’oro d’onore evocando “resilienza e resistenza, più che onore” e dedicando il premio “a tutti i cineasti coraggiosi e creativi, quelli che creano il cinema originale, che si tratti di finzione o documentario, che non sono sotto i riflettori, ma che vanno avanti”. E così, arroccata in alto, dietro la sua macchina da presa, come se stesse sorvegliando la spiaggia di Cannes, Agnès Varda sarà “la luce guida ispiratrice” di questa edizione del Festival che avrà inizio martedì 14 Maggio.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su