Header Top
Logo
Giovedì 21 Marzo 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Spettacolo
  • Rolling Stones pubblicano il nuovo ‘Best of’ dal titolo Honk

colonna Sinistra
Giovedì 14 marzo 2019 - 19:01

Rolling Stones pubblicano il nuovo ‘Best of’ dal titolo Honk

Album include i più grandi successi, in uscita il 19 aprile
Rolling Stones pubblicano il nuovo ‘Best of’ dal titolo Honk

Roma, 14 mar. (askanews) – I Rolling Stones annunciano la pubblicazione del loro nuovo ‘Best Of’ dal titolo Honk. L’album include i loro più grandi successi oltre a classici pubblicati fra il 1971 al 2016. Honk è in uscita il 19 aprile 2019.

Disponibile in diversi formati (2CD, 3CD Limited Edition, 3LP e in digitale) Honk contiene 36 brani fondamentali degli Stones, fra cui ben 8 singoli entrati in Top 10: “Brown Sugar”, “Tumbling Dice”, “Angie”, “It’s Only Rock And Roll (But I Like It)”, “Fool To Cry”, “Miss You”, “Emotional Rescue” e “Start Me Up”. Ma Honk comprende anche brani della storia recente dei Rolling Stones, fra cui “Doom & Gloom” – registrata nel 2012 – oltre a “Just Your Fool”, “Ride ‘Em Down” e “Hate To See You Go”, tratte da dall’album del 2016 “Blue & Lonesome” vincitore del Grammy Award.

Il terzo disco dell’Edizione Limitata in 3CD include 10 tracce live registrate in affollatissime arene durante i più recenti tour sold-out della band. Tra queste tracce troviamo “Dead Flowers” registrata con Brad Paisley a Philadelphia nel giugno 2013 e “Bitch” registrata con Dave Grohl, front-man dei Foo Fighters, entrambe tratte dal Tour ’50&Counting’. Inoltre una elettrizzante versione di “Wild Horses” eseguita con Florence Welch è stata ripresa dallo show londinese durante il Tour ‘No Filter’ nel maggio 2018.

Saranno disponibili anche due versioni digitali: Standard (36 brani in studio) e Deluxe (con l’aggiunta di 10 brani live). Da oggi i vari formati Honk sono disponibili il pre-order dell’Album e la prima traccia “Wild Horses (live)” con Florence Welch.

Honk include le migliori hit degli Stones: “Happy” (Exile On Main Street, 1972), “Doo Doo Doo Doo Doo (Heartbreaker)” (Goat’s Head Soup, 1973) and “Beast Of Burden” (Some Girls, 1978) alongside later singles like “Waiting On A Friend” (Tattoo You, 1981), “Undercover (Of The Night” (Undercover, 1983), “Harlem Shuffle” (Dirty Work, 1986), “Rock And A Hard Place” (Steel Wheels, 1989), “Love Is Strong” (Voodoo Lounge, 1994), “Out Of Control” (Bridges To Babylon, 1997), “Rough Justice” (A Bigger Bang, 2005) and “Just Your Fool” (Blue & Lonesome, 2016).

Ma Honk contiene anche dei grandi classici: “Bitch” (Sticky Fingers, 1971), “Rocks Off” (Exile On Main Street, 1972) “Dancing With Mr. D”, (Goat’s Head Soup, 1973) e “Respectable” (Some Girls, 1978) – oltre a “Don’t Stop” (Forty Licks, 2002) e “One More Shot”.

Fra le versioni dal vivo incluse nel terzo disco dell’Edizione Limitata in 3CD di Honk vi sono “Get Off My Cloud”, “Let’s Spend The Night Together” e “Under My Thumb” (registrate rispettivamente a Cardiff, Manchester e Londra, durante il Tour ‘No Filter’ del 2018), che ben rappresentano il grandioso periodo della band negli anni ’60; la versione di “She’s A Rainbow” (dal live parigino del 2017), offre un esempio degli Stones più psichedelici. “Dancing With Mr. D”, registrata ad Arnheim nel 2017, segna il ritorno di questo brano nel live set della band per la prima volta in 44 anni.

I Rolling Stones saranno in tour negli USA con il loro Tour ‘No Filter’, a partire dal 20 aprile 2019 e sono attualmente in studio per registrare il loro prossimo album.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su