Header Top
Logo
Sabato 23 Febbraio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Spettacolo
  • Sanremo, cala il sipario. Baglioni tris? “Il troppo stroppia”

colonna Sinistra
Domenica 10 febbraio 2019 - 15:08

Sanremo, cala il sipario. Baglioni tris? “Il troppo stroppia”

E su votazione, dice: "Se è manifestazione popolare, solo televoto"
Sanremo, cala il sipario. Baglioni tris? “Il troppo stroppia”

Sanremo, 10 feb. (askanews) – Cala il sipario sulla 69esima edizione del Festival di Sanremo. E’ tempo di bilanci, è il momento di guardare al futuro. “Ha vinto la musica, sono contento di aver riportato i giovani e i giovanissimi al Festival”, esordisce Claudio Baglioni, direttore artistico della kermesse musicale che ha visto il trionfo dell’italo-egiziano Mahmood. Solo italiano, per Baglioni. “E’ un ragazzo italiano, non credo che il trattino sia appropriato in questo caso”.

Bilanci, dicevamo. Gli aspetti che hanno funzionato, secondo la Rai e il direttore artistico Baglioni, sono l’aver rimesso la musica al centro, essere riuscito ad attirare un pubblico trasversale – fin dai giovanissimi – aver ottenuto un record nella raccolta pubblicitaria (31 milioni di euro), e aver coniugato il duo Bisio-Raffaele in un progetto armonioso con Baglioni. Insomma, la squadra e la formula hanno funzionato. E gli ascolti, anche se in calo rispetto all’anno scorso, hanno tenuto.

Gli aspetti invece su cui si potrebbe lavorare e che hanno fatto discutere sono il numero degli artisti in gara. “Se tornassi indietro, o se dovessi rifarlo – ha detto Baglioni – non confermerei il numero dei 24, ma di 20”; e il sistema di votazione. “Se il Festival vuole essere una manifestazione popolare, penso che la classifica possa essere decisa solo dal televoto”, ha detto Baglioni.

E guardando al futuro si comincia già a parlare del Baglioni tris. “Non ho la più pallida idea, nel senso che ci sono tanti discorsi da fare. Il lavoro da fare ci sarebbe, e mi piacerebbe persino farlo. Ma non ne ho veramente la minima idea su cosa farò: certe volte il troppo stroppia, anche se è bello. Mio padre diceva: fai sto lavoro, che è sempre meglio di lavorare”, ha precisato Baglioni.

Mentre la direttrice di Rai1, Teresa De Santis, ha commentato: “Dipende molto da lui, da quello che ha voglia di fare. Di queste cose si parlerà. Posso solo dire che questa settimana durissima che abbiamo passato mi ha fatto apprezzare in una maniera enorme il suo perfezionismo, le sue battute”.

Ssa/Int9

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su