Header Top
Logo
Martedì 18 Dicembre 2018

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Martedì 4 dicembre 2018 - 10:51

L’Hip hop domina le classifiche Spotify del 2018

Drake è il più ascoltato nel mondo, Sfera Ebbasta in Italia
L’Hip hop domina le classifiche Spotify del 2018

Milano, 4 dic. (askanews) – La piattaforma di musica in streaming svela le classifiche di brani, artisti, playlist e podcast più ascoltati del 2018 Rap e trap dominano le classifiche italiane: l’intera top-five dedicata agli artisti è occupata da rapper italiani.

Gli appassionati di musica hanno continuato ad ascoltare i propri “preferiti”: come nel 2015 e nel 2016, infatti, l’artista con più streaming è Drake, che ha conquistato anche quest’anno la corona. Con 7,9 miliardi di riproduzioni nel 2018, il rapper canadese è ora l’artista più ascoltato in streaming di tutti i tempi. L’album “Scorpion” e il brano “God’s Plan” hanno occupato il primo posto nelle classifiche dedicate alle due categorie – con God’s Plan che ha totalizzato più di un miliardo di streaming.

Al di là dei volti noti, la star delle classifiche quest’anno ha raggiunto il primo posto. Oltre 48 milioni di ascoltatori mensili hanno portato Ariana Grande a guadagnare il titolo di artista femminile più ascoltata in streaming, seguendo le orme di Rihanna, vincitrice per ben tre volte. Durante l’anno appena trascorso Ariana Grande ha registrato numerosi successi, tra cui il suo quarto album , “Sweetener” e il suo ultimo singolo “thank you, next” (con oltre 210 milioni di streaming)

L’hip-hop ha continuato a dominare le classifiche di Spotify nel 2018, ma l’ondata di musica latina ha registrato una crescita incredibile. Nell’ultimo anno, infatti, tre latini – J Balvin, Bad Bunny, and Ozuna – sono approdati nella top 10 degli artisti più ascoltati mentre l’anno scorso Daddy Yankee è stato l’unico artista di lingua spagnola a entrare nei primi dieci. Anche la cantante cubana Camila Cabello, la quinta artista femminile del 2018, esprime la sua anima latina attraverso la musica. Questo genere musicale sta lasciando il segno nelle playlist: sia ¡Viva Latino! sia Baila Reggaeton hanno chiuso l’anno con il terzo e quarto posto nelle playlist più popolari.

In Italia nel 2018 rap e trap nostrani regnano incontrastati: le principali classifiche Spotify sono infatti monopolizzate da artisti italiani di questi generi. In particolare, Sfera Ebbasta, Capo Plaza e Gemitaiz dominano le top chart dedicate ad artisti, brani e album.

Nella classifica dedicata ad artisti e album è Sfera Ebbasta a trionfare, registrando il maggior numero di streaming in assoluto come artista e con il suo album “Rockstar”. Seguono in entrambe le chart, Capo Plaza e il suo album di debutto “20” e Gemitaiz con “Davide”. Gue Pequeno e Salmo, protagonisti delle classifiche italiane dello scorso anno, mantengono la loro presenza nella top five degli artisti più ascoltati dell’anno, occupando rispettivamente il quarto e quinto posto e completando la supremazia rap-trap.

Lo scettro dei brani più ascoltati resta nelle mani dei primi due artisti più ascoltati: è Tesla di Capo Plaza (feat. Sfera Ebbasta & Dreft Gold) a conquistare il primo posto, seguita da Cupido (feat Quavo) di Sfera Ebbasta e Davide (feat. Coez) di Gemitaiz.

Al di là della prime posizioni, per scoprire le top chart di artisti, brani, album, gruppi, podcast e altro ancora a partire dal prossimo 6 dicembre sarà live il minisito Il 2018 in musica , dove sarà possibile vedere i propri “preferiti” e i brani più ascoltati, e ricevere una playlist personalizzata.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su