Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Spettacolo
  • A Ostia domenica 4 artisti internazionali fondono corpo e musica

colonna Sinistra
Giovedì 1 dicembre 2016 - 11:34

A Ostia domenica 4 artisti internazionali fondono corpo e musica

Il Movement&Rhythm show di Jep Melendez al teatro del Lido
20161201_113449_E1B95801

Roma, 1 dic. (askanews) – Dallo strumento al corpo, dal corpo allo strumento. La musica si trasforma, si fonde, si sente, si vede e dialoga. Un dialogo tra musica, movimento, danza e strumento. Domenica prossima, alle ore 18, sul palco del Teatro del Lido di Ostia, quattro artisti del panorama internazionale provenienti da percorsi artistici eterogenei, il Body Percussionist e Tap e Sand Dancer Jep Meléndez, la pianista Cinzia Merlin, il Tap Dancer Ruben Sanchez e il Percussionista e Body Performer Tupac Mantilla presentano in prima nazionale uno spettacolo unico nel suo genere.

Uno spettacolo in cui ritmo, corpo e il fluire dei movimenti si fondono e si confondono. Il ritmo tra musica e danza, il corpo che diventa espressione musicale non solo uditiva, ma anche visiva.

Jep Meléndez è tra i più importanti Body Percussionist del panorama Internazionale, direttore artistico e ballerino di Cambuyon che ha debuttato in Off-Broadway a New York, ricevendo una nomination ai The Bessies. Cinzia Merlin, pianista e concertista classica affascinata de sempre dalle potenzialità ritmiche del suo strumento, vede il suo percorso artistico caratterizzato dall’incontro con la body music e la body percussion. Ruben Sanchez è tra i più importanti Tap Dancer del panorama internazionale, solista tra i più importanti festival internazionali, tra cui New York con Sharon Levi. Tupac Mantilla è un percussionista e body performer colombiano, considerato come uno dei più versatili e creativi artisti emergenti della sua generazione reduce da una recentissima e straordinaria tournée in Giappone.

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
[an error occurred while processing this directive]
Torna su