venerdì 20 gennaio | 17:52
pubblicato il 01/dic/2016 13:04

Trasporto pubblico, Veneto: ripartiti ulteriori 6,8 mln

De Berti: "Fruiamo delle penali comminate a regioni non virtuose"

Venezia, 1 dic. (askanews) - La Giunta regionale, dopo il principale riparto dei finanziamenti destinati agli Enti locali che affidano servizi minimi di trasporto pubblico automobilistico e di navigazione, varato il maggio scorso, ha approvato nell'ultima seduta, su proposta dell'assessore Elisa De Berti, un riparto suppletivo di complessivi 6 milioni e 831 mila euro, resesi disponibili sul Fondo regionale per il Trasporto Pubblico Locale (TPL) anno 2016.

"Di questi, la quasi totalità, cioè ben 6 milioni - sottolinea l'assessore De Berti - provengono dalla redistribuzione delle penali comminate nel 2015 alle Regioni che non avevano raggiunto il livello di efficientamento previsto dalla legge. Il Veneto, Regione virtuosa, non ha dovuto pagare nulla e ha anzi beneficiato delle risorse derivate dalle sanzioni".

(segue)

TAG CORRELATI
ARTICOLI CORRELATI
Sardegna
"Da Protezione Civile Sardegna aiuti inadeguati"
Maltempo
Quasi raggiunta una settima persona, 10 in tutto ritrovati vivi
Sanità
Prestazioni gratuite con eccezione antipapilloma virus