domenica 22 gennaio | 13:15
pubblicato il 13/gen/2017 16:06

Sisma Centro Italia, Refrigeri: al via rimozione macerie Accumoli

L'assessore regionale del Lazio incontra cittadini

Roma, 13 gen. (askanews) - L'assessore regionale alle Infrastrutture e Politiche abitative, Fabio Refrigeri ha incontrato questa mattina i residenti e i comitati di Accumoli per fare il punto della situazione e illustrare le iniziative messe in campo nella gestione del post-terremoto. "Proseguono senza sosta i lavori per la stabilizzazione della situazione, per la realizzazione delle 'casette' (Sae - soluzioni abitative in emergenza), delle stalle e per la rimozione delle macerie dal territorio di Accumoli. Da ieri l'attività di rimozione è partita anche a Grisciano frazione di Accumoli - ha spiegato Refrigeri - le operazioni sono condotte dai Vigili del Fuoco per quanto riguarda la raccolta delle macerie, e dall'Esercito per il trasporto nel sito di deposito temporaneo di Terracino. Nel sito vengono conferite tutte le macerie che provengono dal Comune di Accumoli, una media di 150 tonnellate al giorno. Per quanto riguarda invece le 'casette' sono state individuate ed acquisite 11 aree nel Comune di Accumoli. Saranno 73 le Sae in tutto il territorio di Accumoli e 27 a Fronte del Campo. La macchina della gestione post-emergenza è operativa e stiamo lavorando tutti al meglio per risolvere i problemi e tornare al più presto alla normalità".

TAG CORRELATI
ARTICOLI CORRELATI
Sardegna
"Da Protezione Civile Sardegna aiuti inadeguati"
Maltempo
Quasi raggiunta una settima persona, 10 in tutto ritrovati vivi
Sanità
Prestazioni gratuite con eccezione antipapilloma virus