domenica 22 gennaio | 05:39
pubblicato il 29/nov/2016 11:33

Roma, Diaco(M5S): scuole romane pioniere del menù sostenibile

Agroalimentare è infrastruttura critica del Paese

Roma, 29 nov. (askanews) - L'amministrazione capitolina è al lavoro per diffondere tra i ragazzi romani "una sempre maggiore consapevolezza sul tema della nutrizione, e del tema dell'introduzione di menù sostenibili all'interno delle scuole". Il presidente della commissione capitolina Ambiente Daniele Diaco ne ha parlato al convegno "Ambiente-Agricoltura-Alimentazione-Salute-Economia" giunto quest'anno alla 11esima edizione, promosso e organizzato dall'Associazione Nazionale e Internazionale UPM Un Punto Macrobiotico, in collaborazione con il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale della Università Sapienza di Roma, presso l'Aula Magna del Rettorato. Al convegno sono intervenuti i rappresentanti del Consiglio superiore di Sanità del ministero della Salute, docenti e ricercatori universitari di atenei italiani ed esteri "che hanno offerto il loro contributo sulle tematiche inerenti le possibilità reali di uno sviluppo ambientalmente, socialmente ed economicamente sostenibile e di una più equa e solidale distribuzione delle risorse a partire dal settore agroalimentare", racconta il presidente.

"Si tratta di un tema di stringente attualità, considerati i rischi non solo economici ma anche sanitari, connessi con la tutela del sistema agro-alimentare nazionale che, a tutti gli effetti, rappresenta una "infrastruttura critica" essenziale per il mantenimento della salute, della sicurezza e del benessere economico e sociale della nazione, conclude Diaco.

TAG CORRELATI
ARTICOLI CORRELATI
Sardegna
"Da Protezione Civile Sardegna aiuti inadeguati"
Maltempo
Quasi raggiunta una settima persona, 10 in tutto ritrovati vivi
Sanità
Prestazioni gratuite con eccezione antipapilloma virus