lunedì 20 febbraio | 09:56
pubblicato il 13/gen/2017 14:52

Roma, Corsetti(Pd): forse premi Atac interessano Corte dei Conti

Premi manager su quali obiettivi?

Roma, 13 gen. (askanews) - "L'amministratore unico di Atac deve averci riflettuto molto prima di elargire 2 milioni di premi ai manager dell'azienda. E' evidente che i premi si danno quando si raggiungono gli obiettivi, solo che ai romani non è chiaro ancora quali siano gli obiettivi raggiunti dall'azienda di trasporti della capitale. Tra incredulità e irritazione vorremmo conoscere anche noi i meriti che hanno indotto il dott. Fantasia a concedere le sostanziose regalie in un contesto finanziario così deteriorato. Gli arretrati sui premi aziendali dal 2012 al 2016, ovvero in piena era 'parentopoli', farebbero pensare ad un scherzo. Invece si tratta del nuovo corso inaugurato dal M5S e dalla giunta Raggi in ATAC su cui è bene richiamare l'attenzione della Corte dei Conti." E' quanto dichiara in una nota il consigliere del PD capitolino Orlando Corsetti.

TAG CORRELATI
ARTICOLI CORRELATI
Campidoglio
"Virginia non sei sola"
Veneto
Incontro presidente con ministro Delrio
Toscana
Intersettoriale e integrato