martedì 24 gennaio | 18:17
pubblicato il 30/nov/2016 17:19

Liguria, Toti: al via riforma Arte per garantire diritto casa

Il governatore: stiamo lavorando a riorganizzazione sistema

Genova, 30 nov. (askanews) - "Stiamo lavorando alla riorganizzazione del sistema delle aziende territoriali regionali per l'edilizia della Liguria per rendere effettivo il diritto all'abitazione". Lo ha detto il governatore della Liguria Giovanni Toti intervenendo al convegno "Dimensioni del disagio abitativo in Italia, focus sulla Liguria" ai Magazzini del Cotone di Genova.

"Questa -ha sottolineato Toti- sarà la prossima riforma che porteremo in consiglio articolata su tre linee di intervento: aiutare gli inquilini all'acquisto, costruire nuovi stock abitativi per le giovani coppie e le famiglie e rendere effettivi i diritti mettendo fine alle occupazioni abusive e velocizzando i tempi di assegnazione degli immobili, visto che ci sono oltre 600 abitazioni che non vengono assegnate a Genova".

"All'interno della riforma -ha spiegato il governatore ligure- vi sarà anche la revisione dei criteri di accesso, tenendo conto del grave momento di crisi che sta vivendo l'Italia, con un disagio che si è allargato alla famiglia media italiana, soprattutto monoreddito e con più figli. L'obiettivo -ha concluso Toti- è quello di garantire l'uguaglianza dei diritti".

TAG CORRELATI
ARTICOLI CORRELATI
Campidoglio
La riorganizzazione a seguito dell'annunciata "due diligence"
Campidoglio
Bandi centralizzato con standard elevati
Shoah
Il 26 gennaio omaggio a Giulia Spizzichino