martedì 24 gennaio | 16:53
pubblicato il 29/nov/2016 14:27

Faraone ad Agrigento: avrete nostro aiuto per ondata maltempo

Per l'edilizia scolastica in Sicilia pronti più di 200 milioni

Roma, 29 nov. (askanews) - "Il Governo nazionale è vicino alle popolazioni colpite dal maltempo: non lasceremo soli amministratori e cittadini nel fronteggiare questa calamità, asseconderemo la richiesta dello stato d'emergenza e garantiremo i risarcimenti. Tante famiglie hanno diritto a un ritorno immediato alla vita normale, partendo dalle scuole e dalla loro messa in sicurezza, e per questo siamo pronti a investire oltre 200 milioni di euro". Lo ha detto il sottosegretario all'Istruzione Davide Faraone che oggi, a Sciacca, ha incontrato i sindaci e i dirigenti scolastici di alcuni dei Comuni della provincia di Agrigento colpiti dal maltempo.

"Ho voluto incontrare chi, in questi giorni, è in prima linea per fronteggiare l'emergenza - dice Faraone - a loro ho voluto esprimere il ringraziamento del Governo nazionale che proprio ieri, con il Presidente del Consiglio Matteo Renzi, ha assicurato attenzione per la Sicilia e per tutti i territori colpiti dal maltempo. Il Governo è impegnato a garantire a tutti il ritorno alla vita normale, ma per farlo dobbiamo anzitutto rendere le scuole il luogo più sicuro per i giovani: è nostra intenzione destinare alla Sicilia con il Piano mutui oltre 100 milioni di euro per l'edilizia scolastica nel 2017, più di quanto speso nel 2015 e nel 2016 messi insieme. Con il Pon edilizia potremmo avere a disposizione altri 110 milioni di euro, da raddoppiare grazie ai fondi Por. Il tutto passa da una seria programmazione e dall'individuazione di criteri e priorità, per le quali servirà una stretta collaborazione fra istituzioni nazionali e locali. Il Governo è pronto a fare la sua parte".

TAG CORRELATI
ARTICOLI CORRELATI
Maltempo
"Dedicano la loro vita al servizio degli altri"
Campidoglio
"assunzioni oggetto di verifica da Ispettorato del Lavoro"
Campidoglio
Grave se coinvolta anche società di Milano...