domenica 25 settembre | 05:40
pubblicato il 30/dic/2015 16:25

Disabili, Regione Toscana approva progetti di Vita Indipendente

Saccardi: "abbiamo tenuto conto di richieste delle associazioni"

Firenze, 30 dic. (askanews) - E' stato approvato nell'ultima seduta 2015 della Giunta regionale della Toscana, su iniziativa dell'assessore a diritto alla salute, sociale e sport Stefania Saccardi, l'atto di indirizzo per la predisposizione dei progetti di "Vita indipendente", per i quali sono già stati stanziati 9 milioni di euro per il 2016, che saranno ripartiti tra le attuali zone distretto. Le nuove disposizioni entreranno in vigore dal primo gennaio prossimo.

A partire da questa data saranno anche avviate le procedure di rivalutazione, alla luce del nuovo atto, dei soggetti già beneficiari del contributo, procedimento che dovrà concludersi entro il 31 marzo, garantendo tuttavia la continuità dei progetti in corso.

"L'atto approvato tiene conto - sottolinea l'assessore Saccardi - di molte delle esigenze espresse dalle associazioni delle persone con disabilità negli incontri avuti in questi mesi, soprattutto per quanto riguarda il limite, finora in vigore, dei 65 anni per poter usufruire del contributo per un progetto di vita indipendente, e le clausole per la rendicontazione delle spese".

TAG CORRELATI
ARTICOLI CORRELATI
Roma
Già attivato tutte le strutture del Campidoglio
Campidoglio
Conclusa Giunta con sindaca Raggi
Campidoglio
A bando regionale