Header Top
Logo
Mercoledì 23 Settembre 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Martedì 15 settembre 2020 - 10:21

Nando Minnella è il nuovo direttore generale dell’INFN

Subentra a Bruno Quarta che ha ricoperto incarico dal 2016
Nando Minnella è il nuovo direttore generale dell’INFN

Roma, 15 set. (askanews) – Dal 1° settembre Nando Minnella ha assunto l’incarico di Direttore Generale dell’INFN, subentrando a Bruno Quarta che ha ricoperto l’incarico dal maggio 2016 all’agosto 2020.

“È un assoluto privilegio entrare a far parte di una Istituzione di ricerca così prestigiosa, conosciuta e apprezzata in tutto il mondo”, commenta Nando Minnella. “Mi accingo ad affrontare questa nuova sfida lavorativa con la consapevolezza che sarà un’esperienza di alto livello, nella quale metterò tutto il mio bagaglio personale e professionale”, conclude Minnella.

Già Capo della Segreteria Tecnica del Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, e del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), Marco Bussetti, Nando Minnella – informa l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare – è stato componente del Gabinetto del Ministro dell’Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri. Si è laureato nel 1994 in Sociologia, indirizzo economico-organizzativo, alla Sapienza Università di Roma, dove nel 2002 ha conseguito una seconda laurea in Economia e Commercio, con indirizzo aziendale. È dottore commercialista e revisore legale dei conti, iscritto nel rispettivo albo e registro.

Ha seguito nel 1997-98 un corso post laurea in economia e storia d’impresa all’Istituto per la cultura e storia d’impresa ‘Franco Momigliano’, e sta attualmente completando il terzo anno del dottorato di ricerca in Management e Innovazione presso la Facoltà di Economia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ha cominciato la sua carriera in una società di management consulting a fine anni ’90, lavorando su progetti presso le Ferrovie dello Stato Spa, la SOGEI Spa, l’Ente Tabacchi Italiano Spa, l’ENPALS, l’Agenzia del territorio. Si è occupato di analisi di processo, sistemi di pianificazione e controllo, reportistica manageriale e contabilità generale e industriale.

È stato Commissario liquidatore della Fondazione Istituto Mediterraneo di Ematologia di Roma (2016-18) e Liquidatore dell’Arsenale di Venezia Spa (2013-15). Tra il 2004 e il 2015 ha lavorato per la Demanio Servizi Spa e poi per l’Agenzia del Demanio, dove si è occupato, tra l’altro, di fondi immobiliari pubblici. È stato rappresentante del management board dell’European Medicines Agency (EMA) a Londra. È membro del Management Committee di Human Technopole e presidente del Consiglio di Indirizzo e Verifica (CIV) dell’IRCCS Ortopedico ‘Rizzoli’ di Bologna. È componente del Collegio dei revisori dell’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (AgeNaS), dell’Università di Roma Tre e del Museo Galileo di Firenze.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su