Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Martedì 15 settembre 2020 - 17:39

Morte di Nichi D’Amico, il saluto di Giorgio Saccoccia (Asi)

"Addolorato per la perdita di un grande scienziato italiano"
Morte di Nichi D’Amico, il saluto di Giorgio Saccoccia (Asi)

Roma, 15 set. (askanews) – “Sono profondamente addolorato per la perdita di Nichi D’Amico, un grande scienziato italiano, presidente dell’INAF e professore Ordinario di Astrofisica presso il Dipartimento di Fisica dell’Università di Cagliari. Nichi lascia un grande vuoto nel campo della Space Science, alla quale ha contribuito personalmente sia come scienziato di fama internazionale che come presidente dell’INAF, che in questi anni ha contribuito a sostenere la partecipazione di scienziati italiani alle principali missioni scientifiche dell’ESA e della NASA”.

Così il presindete dell’Agenzia Spaziale italiana (Asi), Giorgio Saccoccia commentando la notizia dell’improvvisa morte del presidente dell’Inaf, Nichi D’Amico.

“Grazie al suo grande impegno e determinazione – ha detto saccoccia – Nichi è riuscito a portare a termine, in collaborazione con l’ASI, anche l’ambizioso progetto del Sardinia Radio Telescope, che ha dotato il nostro Paese di un’antenna di 64 m, da utilizzare sia come Radiotelescopio che come antenna per missioni in Deep Space. La figura di Nichi D’Amico rimarrà un punto di riferimento non solo per chi ha avuto il privilegio di collaborare con lui, ma anche per gli studenti che hanno avuto la fortuna di averlo come Maestro. Per il poco tempo che ho avuto purtroppo a disposizione per conoscere ed interagire con lui, ho avuto modo di apprezzare non soltanto la sua grande professionalità e dedizione, ma soprattutto la sua bella personalità ed empatia. Ci mancherà tantissimo”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su