Header Top
Logo
Sabato 24 Ottobre 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Lunedì 30 marzo 2020 - 11:18

Spazio, il rover Perseverance porterà 11 milioni di nomi su Marte

Al momento confermato per l'estate lancio missione Nasa Mars 2020
Spazio, il rover Perseverance porterà 11 milioni di nomi su Marte

Roma, 30 mar. (askanews) – Sarà lanciata quest’estate la missione della Nasa Mars 2020 diretta al Pianeta Rosso dove porterà anche 11 milioni di nomi (10.932.295 per la precisione), quelli degli appassionati di esplorazione spaziale che hanno risposto alla campagna lanciata dall’agenzia spaziale statunitense “Send Your Name to Mars”. I loro nomi sono contenuti in 3 microchip di silicio che verranno trasportati sul Pianeta Rosso da Perseverance, il rover della missione, il cui arrivo su Marte è previsto il 18 febbraio 2021.

Il rover Perseverance – ricorda Media Inaf, il notiziario online dell’Istituto nazionale di astrofisica – era già stato protagonista, qualche tempo fa, del concorso “Name the Rover”, appunto per trovare il nome ufficiale alla missione Mars 2020. Anche i 155 nomi semifinalisti viaggeranno verso Marte all’interno dei microchip, posti su una piastra anodizzata con una grafica incisa al laser che raffigura la Terra e Marte uniti dai raggi del Sole. La piastra sarà visibile dalle telecamere di Perseverance.

Pesante meno di un’utilitaria (una tonnellata o poco più), il rover Mars 2020 – ora Perseverance – si basa sulla configurazione del più famoso Curiosity. Cercherà segni della vita microbica nel passato di Marte, studierà il clima e la geologia del nostro vicino di casa, raccoglierà campioni da riportare sulla Terra.

Nonostante gli attuali disagi causati dalla diffusione anche negli Stati Uniti della pandemia da nuovo coronavirus, il lancio del rover a bordo del razzo Atlas V è ancora previsto tra la fine di luglio e i primi giorni di agosto.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su