Header Top
Logo
Domenica 18 Agosto 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
colonna Sinistra
Giovedì 25 luglio 2019 - 14:30

ERC, 62 premi Proof of Concept per avvicinare ricerca e impresa

Nove i progetti finanziati che saranno portati avanti in Italia
ERC, 62 premi Proof of Concept per avvicinare ricerca e impresa

Roma, 25 lug. (askanews) – L’European Research Council ha assegnato un finanziamento supplementare per un totale di 9,3 milioni di euro a 62 ricercatori (su 132 che avevano presentato domanda) attraverso il suo programma Proof of Concept, pensato per aiutare gli scienziati già vincitori di un ERC Grant a esplorare le potenzialità commerciali o sociali delle loro idee innovative. La sovvenzione può essere utilizzata ad esempio per verificare opportunità commerciali, preparare domande di brevetto o testare la fattibilità pratica di concetti scientifici.

Dei 62 progetti finanziati, 9 si svolgeranno in Italia e in particolare all’Università di Verona (2), al Politecnico di Milano (2), al Politecnico di Torino, alla Fondazione Istituto FIRC di Oncologia molecolare (IFOM), all’Università di Milano, all’Università Sapienza di Roma e alla Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (Sissa) di Trieste.

Con questo secondo lotto di sovvenzioni per il 2019, ciascuna del valore di 150mila euro, è stato anche premiato il 1000° progetto dall’avvio del programma nel 2011. Il budget totale per l’anno in corso è di 25 milioni di euro e i ricercatori interessati all’ultimo round di finanziamenti 2019 hanno tempo fino al prossimo 19 settembre per candidarsi.

“L’Europa eccelle nel trasformare il denaro in grande scienza – ha dichiarato Carlos Moedas, Commissario europeo per la ricerca, la scienza e l’innovazione – ma deve ancora migliorare la sua capacità di trasformare la scienza eccellente in denaro e benefici per la società. Negli ultimi otto anni, le sovvenzioni ERC Proof of Concept hanno aiutato i migliori ricercatori a progredire nel mondo dell’imprenditoria. Credo che anche il nuovo Consiglio europeo per l’innovazione sarà in grado di assisterli nei loro sforzi”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su